calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie B

Il Palermo passa a Bolzano e il Südtirol chiude così la stagione

Termina senza punti in tasca la sfida del Südtirol contro il Palermo, che si impone per 1-0 al Druso. I biancorossi sono stati capaci di centrare con largo anticipo l’obiettivo della permanenza in categoria in un campionato particolarmente equilibrato, combattuto, incerto ed avvincente, chiudendo la regular season al nono posto con 47 punti, in condominio di Cosenza, Modena e Reggiana. Un risultato prestigioso, che consente di guardare con rinnovata fiducia al futuro, alla terza stagione di fila tra i cadetti.

La cronaca

Al 13’ Davi taglia al centro dalla sinistra, di destro, Odogwu non ci arriva, la palla finisce sui piedi di Merkaj che dal fondo mancino prova la conclusione da posizione defilata, sfera sopra la traversa. 21’ punizione di Ranocchia dal vertice sinistro dell’area di casa, Drago - al debutto in serie B - respinge. 29’ ci prova Mallamo da fuori area, ma calcia alto. Risponde Ranocchia da 25 metri, la sfera rimbalza davanti a Drago che riesce a respingerla in angolo.

Nel secondo tempo gli ospiti sbloccano la gara al 19’: Insigne, dalla sinistra, calcia con il mancino l’ottavo angolo rosanero, palla in area, un rimpallo favorisce la conclusione di sinistro in mischia di Diakite che insacca centralmente: 0-1. Poi ci prova Brunori dalla destra, palla sopra la traversa. 32’ angolo di Casiraghi, la palla attraversa l’area, conclusione potente al volo di Masiello respinta in corner dalla retroguardia ospite. Al 41’ Drago respinge una conclusione in mischia di testa di Diakite, poi la direttrice di gara espelle Davi. Al 42’ Rauti calcia alto al volo. Al 4’ di recupero Molina imbecca Casiraghi, insidiosa conclusione in diagonale deviata in angolo.

Il tabellino

FC SÜDTIROL – PALERMO 0-1 (0-0)
FC SÜDTIROL (3-5-2): Drago; Cagnano, Masiello (38’ st Rauti), Kofler (27’ st Vinetot); Davi, Mallamo (27’ st Casiraghi), Peeters (15’ st Cisco), Arrigoni, Molina; Merkaj, Odogwu (15’ st Lonardi).
A disposizione: Poluzzi, Bonifacio, Pecorino, Ciervo, Broh, Casiraghi, Rover, Giorgini. Allenatore: Federico Valente
PALERMO (3-4-2-1): Desplanches; Graves, Lucioni, Nedelcearu; Diakitè, Ranocchia, Segre; Lund; Insigne (44’ st Henderson), Di Francesco (45’+1’ st Mancuso); Brunori (34’ st Soleri).
A disposizione: Kanuric, Pigliacelli, Stulac, Marconi, Buttaro, Traorè. Allenatore: Michele Mignani
ARBITRO: Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno
ASSISTENTI: Marco D’Ascanio di Ancona e Ivan Catallo di Frosinone
IV UFFICIALE: Carlo Rinaldi di Bassano del Grappa
VAR: Antonio Di Martino di Teramo
AVAR: Daniele Minelli di Varese
RETE: 19’ st 0:1 Diakite (PA).
NOTE: serata con cielo prevalentemente sereno, temperatura attorno ai 20°, campo in ottime condizioni. Un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime del tragico incidente sul lavoro avvenuto a Casteldaccia (PA), motivo del lutto al braccio del Palermo.
Spettatori: 5.221 spettatori, di cui 599 ospiti.
Ammoniti: 19’ pt Kofler (FCS), 21’ pt Merkaj (FCS), 7’ st Nadelcearu (PA), 14’ st Lucioni (PA), 29’ st Vinetot (FCS), 39’ st Molina (FCS), 45’+5’ st Soleri (PA).
Espulso al 41’ st Davi (FCS).
Calci d’angolo 2-9 (0-5). Recupero 2’ + 5’.

Non disponibile per preferenze cookies. Vedi su Youtube.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,547 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video