calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie C

Il Trento deve muovere la classifica contro il Padova

Dopo lo stop casalingo contro il Fiorenzuola, il Trento vuole tornare a fare punti per muovere la propria classifica. Alle porte però c’è l’impegno in trasferta contro il Padova, seconda forza del campionato, che aprirà un delicato trittico di partite settimanali: dopo la trasferta veneta, infatti, i gialloblù martedì giocheranno a Lumezzane mentre domenica in casa contro la Pergolettese. Prima, però, c’è l’impegno di domani pomeriggio alle ore 18:30 allo ‘Stadio Euganeo’. L’avversario, nella venticinquesima giornata di Serie C NOW 2023/24, sarà il Padova di Vincenzo Torrente. Al momento, in classifica, i Gialloblù sono quindicesimi a ventisette punti in coabitazione con la Pergolettese. Per quanto riguarda, invece, le statistiche, in Veneto, tra le due squadre, i confronti ufficiali sono 18: 13 le vittorie biancoscudate (ultima 2-1 nella serie C 2022/23), 2 i pareggi (ultimo 0-0 nella serie C-1 1986/87) e 3 successi ospiti (ultimo 3-0 nella serie C-1 1978/79). Il tecnico degli aquilotti Joan Moll Moll ha convocato 23 giocatori. Non ci saranno Daniele Di Giorgio, Pol Garcia Tena, Jonathan Italeng e i lungodegenti Sergiu Suciu e Leon Sipos.

I convocati

PORTIERI: Giacomo Pozzer (2001); Alessandro Russo (2001).
DIFENSORI: Alberto Barison (1994); Daniel Cappelletti (1991); Luca Ferri (1991); Ruggero Frosinini (2001); Nosa Edward Obaretin (2003); Andrea Trainotti (1993); Giovanni Vaglica (2003); Davide Vitturini (1997).
CENTROCAMPISTI: Tommaso Pietro Brevi (2002); Leonardo Di Cosmo (1998); Pasquale Giannotti (1999); Filippo Puletto (2004); Armand Rada (1999); Mattia Sangalli (2002).
ATTACCANTI: Emanuele Anastasia (1996); Luigi Caccavo (2004); Leonardo Del Piero (2007); Cristian Pasquato (1989); Antonio Satriano (2003); Luigi Spalluto (2001); Giovanni Terrani (1994).

Le dichiarazioni

Joan Moll Moll, in conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Padova, ha spiegato: «In settimana abbiamo lavorato bene. Ci siamo preparati al meglio per questa sfida delicata. Siamo consapevoli dell’importanza e della difficoltà della partita contro il Padova. Dobbiamo avere il coraggio di mettere in campo tutte le nostre energie che abbiamo, sapendo che non sarà facile ma che, come squadra, abbiamo delle qualità importanti. Dovremo rimanere attenti e concentrati per tutta la durata dell’incontro. Dovremo fare un importante lavoro di squadra, solamente in questo modo potremo riuscire ad ottenere punti preziosi in un campo difficile com’è l’Euganeo di Padova. Gli ultimi arrivati si sono integrati nel modo migliore, mettendosi a disposizione e cercando di capire subito i nostri meccanismi. Non ci saranno Daniele Di Giorgio, Pol Garcia Tena, Jonathan Italeng e i lungodegenti Sergiu Suciu e Leon Sipos. Vogliamo interrompere quanto prima il periodo che stiamo vivendo da qualche settimana e tornare alla vittoria».

Qui l'intervista video integrale di Joan Moll Moll:

Non disponibile per preferenze cookies. Vedi su Youtube.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,109 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip