calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie B

Domenica pomeriggio al Druso il Südtirol sfiderà il Como

Turno casalingo per l’FC Südtirol nella 15ª giornata del campionato di Serie BKT. I biancorossi di mister Pierpaolo Bisoli, reduci dal pareggio per 1-1 conseguito martedì sera nella gara interna con il Brescia, si apprestano a tornare sul terreno amico per incontrare il Como, attualmente appaiato al Venezia a quota 25, a 5 lunghezze dalla coppia di testa formata da Parma e Venezia.

Il Südtirol ha conquistato 17 punti in 14 gare, frutto di 4 vittorie e 5 pareggi, 5 gli stop, 19 gol realizzati e 18 subiti di cui 2 vittorie, 3 pareggi e due stop in casa con 11 reti segnate e 9 subite tra le mura amiche dello Stadio Druso. Alla vigilia del match con i lariani, la squadra biancorossa si trova all’11esimo posto, in condominio con il Pisa. Assenti gli infortunati Rover, Siega, Kofler e Vinetot.
Il Como occupa il quarto posto. 25 punti in 14 gare giocate (7 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte; 17 reti realizzate e 14 subite), di cui 3 vittorie, 2 pareggi e altrettante sconfitte nelle sette gare esterne fin qui disputate con 8 reti all’attivo e 7 al passivo). Proviene dal pareggio interno a reti inviolate nel derby con il Lecco, recupero della terza giornata del girone di andata, dopo il successo casalingo conquistato domenica scorsa contro la Feralpisalò. Probabile assente Faragò (infortunato). Assente il centrale Baselli (squalificato).

Gli avversari

Fondato nel 1907. 37 campionati di Serie B (42 in seconda divisione nazionale) e 13 campionati in A (più uno in Prima Divisione nel 1914-1915), l'ultimo dei quali nella stagione 2002-2003. Miglior risultato il sesto posto nella prima stagione in A (1950). 3 primi posti in B, una Coppa Italia di Serie C e una di D. Dal Como sono passati tanti allenatori e calciatori illustri, che hanno scritto la storia del calcio nazionale e internazionale. Una fucina di campioni. Nelle ultime due stagioni i lariani hanno chiuso la B al 13° posto.
L’allenatore: dal 13 novembre scorso, il tecnico ad interim – in sostituzione di Moreno Longo - è il 36enne Francesc “Cesc” Fabregas ha vinto praticamente tutto nella sua carriera da calciatore, eccezion fatta per la Champions League in cui ha giocato 100 volte. Ha indossato in 110 occasioni la maglia della Nazionale spagnola, servendo l'assist decisivo a Iniesta nella storica finale dei Mondiali del 2010. Campione d'Europa nel 2008 e nel 2012 e del mondo nel 2010 con la nazionale spagnola; nel 2011 ha vinto la coppa del mondo per club con il Barcellona. Oltre che con i catalani ha giocato con: Arsenal, Chelsea, Monaco e Como.
Occhi puntati su: Patrick Cutrone, classe 1998, punta centrale autore di 5 reti nella corrente stagione, 14 e 3 assist nelle 49 gare in maglia lariana. Vanta 90 gare con il Milan con 27 reti e 8 assist, 34 nella Fiorentina (5 reti, 3 assist), 31 nell’Empoli (3 reti, 2 assist). 28 nel Wolverhampton (3 gol, 4 assist) e 7 nel Valencia.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,031 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip