calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie C

Trento, a Novara alla ricerca di conferme

Per il Trento Novara rievoca dolci ricordi. Dal pareggio che interruppe nella scorsa stagione la serie di 6 sconfitte consecutive alla vittoria all'ultima giornata che portò alla salvezza diretta. Dopo il pareggio ottenuto con l’Atalanta Under 23 (0-0) e la vittoria esterna maturata contro la Triestina (0-1), i gialloblù del tecnico Bruno Tedino saranno di scena domani pomeriggio sul terreno dello Stadio Silvio Piola per affrontare, nella terza giornata del girone di andata di Serie C NOW 2023/24, il Novara di Daniele Buzzegoli. Il calcio d’inizio dell’incontro è in programma per domani, ossia domenica 17 settembre, alle ore 18.30. I precedenti ufficiali in Piemonte tra le due formazioni sono 10: 3 successi dei padroni di casa (ultimo 2-0 nella serie C-2 1992-1993, con il tecnico azzurro Gigi Delneri); 6 pareggi (ultimo 1-1 nella serie C 2022-2023) ed 1 vittoria del Trento (1-0 nella serie C-2 2002-2003). Per la gara contro il Novara, il tecnico Bruno Tedino ha convocato 21 giocatori. Non saranno della partita Ercolani, Suciu e Galazzini.

Queste le dichiarazioni di Bruno Tedino rilasciate in conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Novara: «È stata una settimana intensa e abbiamo avuto qualche difficoltà. Vaglica in allenamento, ha avuto uno scontro di gioco con Di Cosmo ed entrambi si sono fatti male. Le notizie positive sono il recupero di Rada, Garcia Tena e di Ferri. Mi preme però sottolineare che sono molto orgoglioso di poter allenare questo gruppo di ragazzi perché quotidianamente mi dimostrano quanto ci tengono a portare il Trento il più in alto possibile. Abbiamo un bel gruppo e sono sicuro che chi giocherà farà senz’altro bene. Domenica si aprirà un ciclo di partite che ci vedrà impegnati tre volte in sette giorni: sarà necessario l’impegno e il contributo di tutti i calciatori presenti in rosa. Il Novara? Affronteremo una squadra forte, formata da buoni giocatori e che arriva alla gara dopo una prestazione positiva, nella quale però non ha raccolto alcun punto. Queste sono le partite peggiori da disputare perché al cospetto di una formazione che ha grande spirito di rivalsa e voglia di vincere. Mi aspetto una partita complicata nella quale i miei calciatori cercheranno di vincere, tenendo però sempre presente che ci sarà anche un’altra squadra che vorrà conquistare, come noi, i tre punti. In questo campionato tutte le partite sono molto difficili. Zero gol subiti nelle prime due partite? La squadra in queste due gare ha dimostrato di essere molto solida e questo non può che farmi piacere anche perché, sono convinto, che la compattezza sia determinante per fare bene in un campionato. Dobbiamo dunque continuare a lavorare su quest’aspetto. Ci tengo infine a ringraziare i nostri tifosi che anche domenica, contro l’Atalanta Under23, erano presenti in un buon numero allo Stadio Briamasco. Vedere la curva Mair così piena mi ha riempito di orgoglio e soddisfazione. Vogliamo condividere con loro questi risultati perché ci sono sempre stati vicini».

Qui l'intervista video completa di Bruno Tedino

I convocati

PORTIERI: Daniele Di Giorgio (2005); Giacomo Pozzer (2001); Alessandro Russo (2001)
DIFENSORI: Alberto Barison (1994); Luca Ferri (1991); Ruggero Frosinini (2001); Nosa Edward Obaretin (2003); Pol Garcia Tena (1995); Andrea Trainotti (1993); Giovanni Vaglica (2003); Davide Vitturini (1997)
CENTROCAMPISTI: Christopher Attys (2001); Tommaso Pietro Brevi (2002); Leonardo Di Cosmo (1998); Armand Rada (1999); Mattia Sangalli (2002)
ATTACCANTI: Emanuele Anastasia (1996); Cristian Pasquato (1989); Tomi Petrovic (1999); Leon Sipos (2000); Giovanni Terrani (1994)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,297 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip