calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Eccellenza

Le prime due pareggiano, colpo del Comano, in coda pari inutile

Rimangono intatte le distanze in vetta alla classifica di Eccellenza. Hanno infatti pareggiato sia la capolista Virtus Bolzano, sia l'inseguitrice San Giorgio. Ai ragazzi di mister Alfredo Sebastiani non è bastato l'acuto di Matteo Forti, perché il solito Joel Nuñez Mastroianni ha riportato in carreggiata il Dro Alto Garda che si è così meritato un buon punto. Hanno gettato al vento il possibile aggancio i pusteresi di mister Patrizio Morini: a Gabbiolo il preciso destro del capocannoniere Martin Ritsch ha portato avanti i lupi, ma il suo vice Matteo Pecoraro con una girata ha prontamente risposto regalando un risultato positivo alla ViPo Trento.

Mister Stefano Manfioletti non può essere soddisfatto del suo Lavis
Mister Stefano Manfioletti non può essere soddisfatto del suo Lavis

Resta al terzo posto da solo il Termeno, che si è imposto nettamente nello scontro diretto sul campo del Brixen: dopo il botta e risposta tra Alex Pfitscher e Jan Martin Vinatzer (rigore), il monologo bianconero si è concretizzato nei gol di Simon Baldo, Stefan Frötscher e ancora Pfitscher. Poco dietro colpaccio del Comano Terme Fiavé, che a Ponte Arche ha mandato al tappeto il Lavis con la punizione di Samir Ajdarovski e il rigore di Marco Dalponte. Nulla di fatto, invece, tra Bozner e Lana.

Brucianti sconfitte altoatesine per Mori Santo Stefano e Arco 1895. A Merano i lagarini sono stati freddati dal Maia Alta, in rete a fine primo tempo con Patrick Kuen e Jonas Clementi, nel finale è poi arrivato il gol di Luca Candio ma quando per i ragazzi di Davide Zoller era ormai troppo tardi. A Maso Ronco illusorio per i gardesani il gol in apertura di Matteo Risatti, visto che il San Paolo nella ripresa ha ribaltato la situazione con Abdenaim En Naimi (doppietta) e Thomas Mair, rendendo inutile anche l'acuto del giovane gialloblù Giordano Signoretti.

Totalmente inutile per la classifica il pari tra i due fanalini di coda Rotaliana e Gardolo: i biancazzurri sono passati in vantaggio dopo pochi secondi con un gol d'opportunismo di Mirko Bergamo, ma i gialloblù hanno pareggiato già nel primo tempo con Marco Ferrai. Nella ripresa sia la formazione di Fabrizio Libanoro, sia quella di Claudio Squadrani hanno cercato il necessario colpo da tre punti, ma senza riuscirci.

Rinviata, infine, la sfida tra Stegona e Anaune Val di Non: la società pusterese nella giornata di ieri ha comunicato tramite i propri canali social che il match sarà recuperato mercoledì 8 dicembre, ma i nonesi quattro giorni più tardi saranno impegnati a Lavis nella finale provinciale di Coppa Italia con il Mori Santo Stefano, quindi gradirebbero un'altra data.

IL QUADRO COMPLETO DELLA 16ª GIORNATA DI ECCELLENZA

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip