calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie B

La sconfitta a Modena vale il sesto posto per il Südtirol

L’FC Südtirol esce sconfitto dalla sfida sul campo del Modena e chiude il campionato al sesto posto. Nei playoff scenderà in campo nel turno preliminare in gara unica venerdì prossimo 26 maggio, allo Stadio Druso contro la Reggina. Nella 38ª giornata del campionato di Serie B gli altoatesini, impegnato sul terreno dello Stadio Braglia contro il Modena, cedono infine per 2-1.

Nel primo tempo, i “canarini” padroni di casa vanno a segno con Bonfanti e Magnino. Al 9’ della ripresa Tait con un potente tiro da fuori area riapre la gara, ma non basta.

La cronaca

Mister Attilio Tesser schiera il “suo” Modena con il (4-3-2-1): davanti al portiere Seculin, la difesa con Ponsi, Pergreffi, De Maio e Oukhadda, in mezzo al campo Duca, Magnino e Gerli con e Ionita, Falcinelli dietro a Bonfanti. Mister Pierpaolo Bisoli, nel riscaldamento perde Davi per infortunio e inserisce Carretta, schierando così i biancorossi con il seguente 4-4-2: Poluzzi tra i pali, in difesa De Col, Masiello, Zaro, Curto, in mezzo al campo Casiraghi, Belardinelli, Tait e Carretta, in avanti Mazzocchi e Odogwu.

La gara si scuote al 10’ quando i padroni di casa aprono lo score finalizzando la prima occasione: veli di Duca e Bonfanti sul passaggio di Pergreffi che trova Falcinelli pronto ad innescare in area Bonfanti, che controlla di destro e calcia di sinistro insaccando alle spalle dell’incolpevole Poluzzi: 1-0. Al 23’ il Modena affonda per la seconda volta con una ripartenza: Duca calcia da fuori area, Poluzzi respinge, dalla destra Magnino riprende e insacca di piatto: 2-0. Al 26’ ci prova Odogwu, ma la palla sfila sul fondo alla destra di Seculin. Occasione Modena al 38’: biciletta di Magnino da fuori area, palla out alla destra di Poluzzi, che poi para a terra una punizione da fuori area di Falcinelli (41’).

Ripresa. Disimpegno del Modena al 9’, ne approfitta Rover che riconquista il pallone al limite dell'area e appoggia all'indietro per Tait il quale calcia di potenza e sorprende Seculin: 2-1. Al 21’ Seculin nega il gol a Lunetta respingendo lateralmente e, subito dopo, Odogwu spara sulla schiena di un avversario da centro area. Al 41’ Diaw va in pressing su Poluzzi nel momento del rinvio e intercetta il pallone, non riuscendo però ad indirizzarlo verso la porta.

Il tabellino

MODENA FC - FC SÜDTIROL 2-1 (2-0)
MODENA FC (4-3-2-1): Seculin; Ponsi, Pergreffi (13’ st Silvestri), De Maio, Oukhadda; Duca (30’ st Coppolaro), Magnino, Gerli; Ionita (24’ st Mosti), Falcinelli (24’ st Giovannini); Bonfanti (13’ st Diaw).
A disposizione: Gagno, Tremolada, Vaccari, Armellino, Strizzolo, Renzetti, Panada. Allenatore: Attilio Tesser
FC SÜDTIROL (4-4-2): Poluzzi; De Col (39’ st Cissé), Masiello, Zaro, Curto; Casiraghi (1’ st Rover), Belardinelli, Tait, Carretta (1’ st Lunetta, 36’ st Fiordilino); Mazzocchi (1’ st Larrivey), Odogwu.
A disposizione: Minelli, Vinetot, Siega, Davi, Eklu, Pompetti, Giorgini. Allenatore: Pierpaolo Bisoli
ARBITRO: Alessandro Prontera di Bologna
ASSISTENTI: Daisuke Emanuele Yoshikawa di Roma-1 e Mattia Politi di Lecce
IV UFFICIALE: Mario Perri di Roma-1
VAR: Valerio Marini di Roma-1
AVAR: Salvatore Longo di Paola
RETI: 1:0 10’ pt Bonfanti (MO), 2:0 23’ pt Magnino (MO); 2:1 8’ st Tait (FCS).
NOTE: cielo coperto, pioggia intermittente, temperatura attorno ai 15°; campo in ottime condizioni. Minuto di raccoglimento all’inizio per commemorare le vittime dell’alluvione che ha colpito l’Emilia Romagna. L’intero incasso è stato devoluto agli alluvionati dalla società Modena FC.
Ammoniti: 8’ pt Oukhadda (MO), 37’ pt Caretta (FCS), 41’ pt Masiello (FCS), 20’ st Seculin (MO).
Angoli: 4-6 (3-1). Recupero: 2’ + 4’.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,531 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip