calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie C

Il diesse Giorgio Zamuner firma un accordo biennale

Il Trento comunica che il Consiglio d’Amministrazione ha approvato il rinnovo biennale del contratto del Direttore Sportivo Giorgio Zamuner, che si lega ai colori gialloblù sino al 30 giugno 2025. L’accordo raggiunto e ratificato testimonia la volontà di conferire continuità al percorso di rafforzamento e crescita del nostro Club. Al Direttore Sportivo Giorgio Zamuner va l’augurio di un proficuo lavoro in seno ad A.C. Trento 1921 Srl.

La scheda di Giorgio Zamuner

Giorgio Zamuner è nato a San Donà di Piave il 18 novembre 1964.
Dopo una lunga e proficua carriera da calciatore professionista sui campi di serie B e serie C con le maglie di Sandonà, Forlì, Reggiana, Vicenza, Modena, Spal, Empoli, Como, Lumezzane, Triestina e, nuovamente, Sandonà, appena appesi gli scarpini al chiodo intraprende la professione di Agente Fifa e talent scout. Nel 2015 inizia il proprio percorso dirigenziale al Pordenone, come consulente di mercato: i friulani chiudono al secondo posto il girone A, alle spalle del Cittadella e raggiungono le semifinali playoff, venendo estromessi dal Pisa di Gennaro Gattuso. Nel 2016 si trasferisce al Padova, per ricoprire il ruolo di Responsabile dell’Area Tecnica, dove resterà per tre stagioni, conquistando anche la promozione in serie B al termine della stagione 2017 – 2018. Nel biennio 2020 – 2022 ha ricoperto il ruolo di Responsabile dell’Area Tecnica alla Spal in serie B, prima di approdare in gialloblù il 25 novembre 2022.

Le parole del diesse Zamuner

«Ringrazio il Presidente, il Vice Presidente, l’Amministratore Delegato e il Consiglio d’Amministrazione per la fiducia che mi è stata accordata e sono molto felice di poter proseguire il percorso iniziato lo scorso mese di novembre. La stagione si è conclusa con il raggiungimento della salvezza diretta, un traguardo straordinario ma assolutamente non casuale, perché frutto del lavoro svolto quotidianamente in totale sinergia con la Proprietà, l’intera Dirigenza, lo staff tecnico e la squadra. Mi sento di ringraziare anche la piazza e la tifoseria di Trento, che mi hanno accolto benissimo sin dal primo giorno e ci hanno sempre supportato nel corso dell’annata con grande attaccamento a questi colori. Attaccamento che dovranno dimostrare tutti coloro i quali indosseranno la maglia gialloblù. Ovviamente siamo già al lavoro per costruire l’organico che affronterà il prossimo campionato di serie C con l’obiettivo di migliorare il risultato della passata annata, consapevoli che affronteremo un torneo dai valori molto elevati».

fonte Ac Trento
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,203 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip