calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie B

Il Südtirol a Modena cerca di difendere il quarto posto

Ultima di campionato per l'Fc Südtirol, impegnato nella 19esima gara esterna. Venerdì sera 19 maggio, sul terreno dello Stadio Alberto Braglia di Modena, con calcio d’inizio alle ore 20.30, i biancorossi affronteranno i “canarini” padroni di casa con la ferma intenzione di conquistare il successo pieno, utile a blindare il quarto posto in classifica, utile a saltare il primo turno dei playoff. Gli ultimi 90’ saranno decisivi per stabilire la griglia della seconda fase della stagione cadetta. Frosinone e Genoa sono già state promosse in Serie A, mentre il Bari affronterà i playoff da terzo della classe, quindi saltando il primo turno. Un privilegio consentito anche alla quarta in classifica. La posizione è occupata attualmente dall’FC Südtirol con 58 punti ed è ambita anche da Cagliari e Parma, entrambe a quota 57. Nell’ultima giornata i sardi saranno impegnati sul campo d un Cosenza in corsa per la salvezza diretta, evitando i playout, mente i biancoscudati emiliani attendono il Venezia (49 punti),che ha risalito la china e ora deve difendere un posto nei playoff dall’assalto di Palermo (48 punti e casa interna con un Brescia a caccia di punti per la salvezza diretta o, per lo meno per disputare i playout) e del terzetto a quota 47 formato dal Pisa (in casa con la retrocessa Spal) e della due squadre che daranno vita alla sfida diretta: Reggina-Ascoli. I gialloblù emiliani, guidati da mister Attilio Tesser – già apprezzato timoniere biancorosso dal 2001 al 2003 - occupano attualmente il 13esimo posto con 45 punti e senza più nulla da chiedere al campionato. Nello scorso turno, i modenesi sono usciti battuti dalla sfida esterna contro il retrocesso Benevento (2-1).

MODENA

L’allenatore – Attilio Tesser, trevigiano di Montebelluna, 64 anni, artefice lo scorso anno della promozione in B del Modena, che lo ha chiamato nel 2021 dopo tre anni importanti a Pordenone. In precedenza due stagioni al timone della Cremonese e, andando a ritroso le panchine ad Avellino, Terni, Novara, Padova, Mantova, Ascoli, Cagliari, Triestina, FCS, Venezia e Udinese, dopo l’inizio a Sevegliano. Alle spalle una ricca carriera con due anni di A con in Napoli, cinque con l’Udinese e uno con il Perugia. In campionato- Il Modena ha colto fin qui 12 vittorie e 9 pareggi, 16 stop con 4 5reti all’attivo e 52 al passivo: 45 punti, di cui 26 al “Braglia”: 6 vittorie, 8 pareggi e 4 sconfitte, 24 reti segnate e 17 subite.

I PRECEDENTI

Sono 9 i precedenti in campionato tra le due squadre. Nessun pareggio: 4 vittore biancorosse e 5 modenesi. Nella stagione 2016-2017: successo emiliano per 1-0 all’andata e vittoria FCS nel ritorno in viale Trieste: 1-0 gol di Gliozzi. Nell’andata del campionato 2017-2018, al “Druso” fini 3-1 con rete di Costantino, doppietta di Tait e gol di Momentè nel finale. Nel ritorno il match in terra emiliana saltò perché il Modena fu escluso dal campionato. Nella gara d’andata della scorsa stagione, il 6 ottobre 2019, al “Druso”, l’FCS si impose 4-3. Scoppiettante primo tempo con gli ospiti due volte in vantaggio, raggiunti in entrambi i casi nel breve volgere di 2’. Al 15’ il gol di Bearzotti, pareggio al 17’ di Morosini, nuovo vantaggio del Modena al 21’ con De Grazia e al 23’ il nuovo pareggio firmato da Casiraghi. Nel secondo tempo vantaggio FCS con Morosini al 24’, poi il gol di Mazzocchi al 29’ e, nel finale, al 43’ la rete di Rossetti. Nel ritorno, al “Braglia”, il 22 febbraio 2020 1-0 per i padroni di casa (26’ Spagnoli) nell’ultima gara di campionato prima del lockdown. 2020-2021, andata, il 22 novembre 1-2 per l’FCS: 1:0 22’ pt Monachello (MO), 1:1 14’ st El Kaouakibi (FCS), 1:2 26’ st Karic (FCS), ritorno il 17 marzo 2021 FCS-Modena 2-0 11’ pt Voltan, 22’ st Casiraghi (FCS). 2021-2022 FCS primo nel girone A e Modena primo nel B di Serie C. Scontro diretto nella terza gara di Supercoppa 2022. Dopo Modena-Bari 3-3 e Bari-FCS 1-2, al Druso FCS-Modena 0-2 (5’ st Bonfanti, 11’ st Scarsella). All’andata, al “Druso” lo scorso 26 dicembre. FCS-Modena 0-2 (22’ pt Magnino, 36’ st Armellino).

EX DI TURNO

Mister Attilio Tesser ha guidato i biancorossi nel 2001-2002 e nel 2002-2002: 96 gare con 32 vittorie, 32 pareggi e 32 sconfitte. Il centrale difensivo Giovanni Zaro ha giocato nel Modena due stagioni: dal 2019 al 2021, 55 gare con 2 reti e un assist. Andrea Schiavone ha vestito la maglia del Modena in B nel 2014-2015 (39 gare, 3 reti e 5 assist). Andrea Seculin è cresciuto nel settore giovanile dell’FCS, arrivando in prima squadra in C2 nel 2007-2008 prima di passare alla Fiorentina e vestire poi le casacche di Juve Stabia e Avellino in B, Chievo Verona (5 stagioni) e Sampdoria in A e poi ancora Chievo Verona e Spal in B e Pistoiese in C.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,234 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip