calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie B

Südtirol ad Ascoli per rialzare la testa

Prima di due trasferte di fila per i biancorossi. Nella 33esima giornata, 14esima giornata del girone di ritorno, in programma sabato 15 aprile l’FC Südtirol sarà di scena sul terreno dello Stadio Cino e Lillo Del Duca per affrontare l’Ascoli. Calcio d’inizio alle ore 14.00. La formazione di mister Pierpaolo Bisoli è reduce dalla prima sconfitta subita nel nuovo anno e nel girone di ritorno, subita lunedì scorso al “Druso” contro il Bari, a segno al 93’ con Morachioli. Uno stop che ha interrotto una lunga striscia positiva, arrivata a 12 risultati utili di fila e caratterizzata da sette vittorie e cinque pareggi. L’FC Südtirol, quarto in classifica con 52 punti (26 in trasferta in 15 gare) si reca sul campo dei bianconeri marchigiani, che occupano attualmente il 13esimo posto in classifica con 39 punti, di cui 17 conquistati nelle 16 partite giocate tra le mura amiche. L’Ascoli – guidato dal 6 febbraio scorso da mister Roberto Breda - è reduce dallo stop esterno subito in casa della capolista Frosinone (avversaria dei biancorossi, in trasferta, nella 34esima giornata) per 2-0. Il ruolino di marcia dei marchigiani recita: 10 vittorie, 9 pareggi e 13 sconfitte. Assenti sicuri Pompetti (FCS) e Caligara (Ascoli) fermati per una giornata dal giudice sportivo. In casa biancorossa rientra dalla squalifica Celli, indisponibile Belardinelli (infortunato) e sussistono altre incognite.

ASCOLI

L’allenatore – Roberto Breda ha assunto la guida del “Picchio” il 6 febbraio scorso rilevando Cristian Bucchi. L'esordio in cadetteria risale al febbraio 2010 quando era allora l'allenatore della Primavera della Reggina. In quella circostanza fu chiamato a guidare la prima squadra dopo l'esonero di Iaconi. Alle esperienze maturate con i calabresi si sono poi susseguite in sequenza quelle con Vicenza, Latina, Ternana, Virtus Entella, Perugia, Livorno e Pescara. In campionato – l’Ascoli ha colto fin qui 39 punti, grazie a 10 vittorie e 9 pareggi, 14 gli stop con 34 reti all’attivo e 41 al passivo, di cui 17 punti nelle 16 gare interne (4 vittorie, 5 pareggi, 7 sconfitte) con 16 reti segnate e 20 subite. Il miglior marcatore è Gondo con 6 reti, seguito da Collocolo e da capitan Dionisi con 4 a testa.

I PRECEDENTI

L’unico precedente tra le due squadre risale alla gara d’andata al “Druso”, lo scorso 27 novembre: FCS-Ascoli 2-2 (0-1): 1’ pt 0:1 Ciciretti (A), 12’ st 1:1 rigore Casiraghi (FCS), 21’ st 1:2 Caligara (A), 40’ 2:2 st Rover (FCS)

EX DI TURNO

Tre ex operano nello staff tecnico biancorosso. Si tratta del preparatore atletico Andrea Arpili e del video analista Lorenzo Vagnini, che hanno lavorato per quattro anni nell' Ascoli (2014-2017) e del preparatore dei portieri Massimo Marini, all’Ascoli nel periodo di mister Paolo Zanetti.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,891 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip