calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Femminile

Niente da fare per il Trento sul campo dell'Hellas Verona

Un Trento Calcio Femminile poco incisivo esce sconfitto per 3-0 dal confronto con l'Hellas Verona. Il derby tutto gialloblù di ieri è andato alle venete, capaci di controllare il match senza strafare ma senza correre mai troppi pericoli.

La cronaca

Parte con decisione il Verona, che nel primo tempo di fatto fa la partita e schiaccia nella sua metà campo le ospiti. Il Trento non riesce a costruire molto, ma non lascia neppure spazi al Verona, che di fatto diventa pericoloso solo con palle da fermo. È da due azioni di angolo infatti che l'Hellas sblocca ed indirizza la partita.
Chiuso il primo tempo sul 2-0, nella seconda frazione il Verona abbassa i ritmi. Il Trento spinge con maggior convinzione, nel tentativo di rimettersi in gioco, ma non riesce ad impensierire più di tanto le padrone di casa. Poche le azioni pericolose da un parte e dall'altra. Il gol che chiude definitivamente il match arriva al 76' ed è di fatto la prima discesa pericolosa dell'Hellas in area trentina.
Al minuto 88 il tiro quasi dal fondo di Miclet costringe Shore al primo vero intervento complicato della partita: troppo poco per sperare di fare punti oggi, in casa della quinta della classe.
Il prossimo impegno per le aquilotte di Silvia Marcolin è in programma domenica 16 aprile alle ore 15, quando al Briamasco arriverà il Genoa Women.
La gara odierna sarà trasmessa mercoledì 5 aprile alle 14.30 su RTTR, tv partner gialloblù.

Le dichiarazioni

«Ancora una volta devo dire peccato. - dice Silvia Marcolin - Abbiamo subito gol da due palle inattive, da calcio d'angolo. Per il resto non hanno fatto molto: sono state molto brave a farci girare, ma noi riuscivamo a chiudere. L'unica cosa è che abbiamo costruito davvero troppo poco: un solo tiro, verso la fine con Miclet. Davvero troppo poco per impensierirle. Il nostro portiere non ha dovuto compiere interventi, in difesa abbiamo giocato bene, precise e attente. Però poi abbiamo perso tutti i palloni che dovevamo giocare in uscita ed eravamo sempre sotto assedio. Non so se era proprio una partita da 0-0, ma di certo due gol da palle inattive ci hanno tagliato le gambe».

Il tabellino

HELLAS VERONA WOMEN - TRENTO CALCIO FEMMINILE 3-0
HELLAS VERONA WOMEN: Shore, Ledri, Sardu, Peretti, Pasini (65' Semanova), Giai (72' Casellato), Quazzico, Rognoni (85' Bison), Lotti, Pellinghelli, Capucci.
A disposizione: Keizer, Meneghini, Lefevbre, Bursi, Croin, Doneda. Allenatore: Matteo Pachera
TRENTO CALCIO FEMMINILE: Valzolgher, Varrone, Oberhuber, Fuganti, Battaglioli (72' Miclet), Tonelli A. (72' Rosa), Tonelli L., Kuenrath, Viera Santos, Chemotti (59' Erlicher), Bielak.
A disposizione: Callegari, Ruaben, Settecasi, Andersson, Gastaldello, Lenzi. Allenatore: Silvia Marcolin
ARBITRO: Mario Picardi di Viareggio (Mamouni-Della Mea)
RETI: 14' Peretti (R) (VR) – 40' Rognoni (VR) – 76' Casellato (VR)
NOTE: Recupero: 0'-3’

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,578 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video