calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie B

Il Südtirol fa visita al Pisa

Seconda trasferta del girone di ritorno per l’FC Südtirol, impegnato sabato 4 febbraio sul terreno dello Stadio Arena Garibaldi - Romeo Anconetani contro il Pisa nella 23esima giornata, quarta del girone discendente del campionato di Serie B. Calcio d’inizio alle ore 14.00. I biancorossi di mister Pierpaolo Bisoli provengono dal successo interno per 2-1 conseguito sabato scorsa allo Stadio Druso Bolzano contro quella che era la vicecapolista, la Reggina, grazie alla doppietta di Odogwu e ad una maiuscola prestazione del collettivo, capace di conquistare la terza vittoria di fila (dopo quella interna con il Brescia e quella in trasferta a Venezia), quarta nelle ultime cinque partite. In classifica l’FC Südtirol si trova a quota 35. Davanti si trovano la Reggina con 39 punti, il Genoa con 40 e la capolista Frosinone con 48. Alle spalle: il Bari con 33, quindi Cagliari e Ternana 32 e la prossima avversaria, il Pisa a quota 31, in condominio con il Palermo.
I neroazzurri pisani provengono dallo 0-0 in casa del Genoa, dopo il 2-2 a Como e lo stop interno con il Cittadella (2-1), che aveva interrotto una lunga striscia positiva: 14 risultati utili di fila (7 vittorie e altrettanti pareggi), dopo un inizio di stagione difficile che ha portato alla sostituzione di mister Rolando Maran con Luca D’Angelo, tornato il 19 settembre scorso al timone della formazione pisana con cui ha conquistato la promozione tra i cadetti nel 2019 per poi chiudere al nono posto in B nel 2020, al 14esimo l’anno successivo per poi disputare la finale playoff lo scorso anno, perdendo con il Monza.

PISA

In campionato: il Pisa ha fin qui colto 31 punti, frutto di 7 vittorie e 10 pareggi, 5 gli stop, 33 reti all’attivo e 24 al passivo. Bomber Ettore Gliozzi (ex) con 7 reti, seguito da Olimpiu Marutan ed Ernesto Torregrossa con 5 a testa. In casa il ruolino di marcia recita: 17 punti in 10 gare con 5 vittorie, 2 pareggi, 3 stop, 18 reti realizzate e 10 subite.
L’allenatore - dal 19 settembre il Pisa è guidato nuovamente dal 52enne Luca D’Angelo, già tecnico neroazzurro dal 2018 al giugno 2022, chiamato a rilevare Rolando Maran dopo le prime sei giornate dell’attuale Serie B.

EX DI TURNO

Ettore Gliozzi, 26enne punta centrale, nelle ultime ore dello scorso mercato estivo è passato dal Como al Pisa. In passato ha vestito la maglia dell’FCS dal 2015 al 2017: 69 gare, 25 reti e 5 assist.
Il biancorosso Nicholas Siega proviene dalla società toscana, dove ha giocato nella scorsa stagione agonistica (9 presenze), culminata con la disputa della finale playoff per la promozione in Serie A contro il Monza e nelle due precedenti: 2020-2021 (31 partite, 1 gol, 2 assist) 2019-2020 (anno del lockdown, 30 gare, 1 gol, un assist). Filippo Berra è arrivato dalla toscana, dove ha giocato nella scorsa annata agonistica (8 presenze), culminata la finale playoff. Marco Pompetti nel gennaio del 2020, a 19 anni, dopo l’esperienza nella Primavera dell’Inter si è trasferito in B al Pisa, disputando una gara dopo il lockdown. La stagione successiva un’altra gara in B a Pisa in Coppa Italia Lega Serie A prima dell’approdo- a ottobre - alla Cavese, in C. Emanuele Zuelli: il centrocampista altoatesino, classe 2001, arrivato al Pisa nei giorni scorsi, proveniente dalla Juventus U23 vanta un trascorso giovanile in biancorosso. Moustapha Cissé: l’attaccante classe 2003, di proprietà dell’Atalanta, arrivato all’FCS nei giorni scorso, nella prima parte della corrente stagione ha vestito per 8 volte la casacca del Pisa in Serie B e 1 in Coppa Italia.

I PRECEDENTI

Un solo precedente: la gara di andata dello scorso 4 settembre: FCS-Pisa 2-1. Vantaggio ospite con Ionita al 24’, poi la doppietta su rigore di Matteo Rover, a segno al 35’ del primo tempo e al 18’ della ripresa per regalare all’FC Südtirol la prima, storica vittoria in Serie B.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,984 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip