calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie B

A Venezia il Südtirol punta al colpaccio

Prima trasferta del girone di ritorno e dell’anno solare per l’FC Südtirol, impegnato sabato 21 gennaio 2023 sul terreno dello Stadio Pierluigi Penzo sull’Isola di Sant’Elena contro il Venezia nella ventunesima giornata, seconda del girone discendente del campionato di Serie B. Calcio d’inizio alle ore 14.00.
I biancorossi di mister Pierpaolo Bisoli provengono dal successo interno per 1-0 conseguito domenica scorsa allo Stadio Druso Bolzano contro il Brescia grazie al gol-partita messo a segno al 30’ del primo tempo da Matteo Rover, al quinto centro personale in campionato. In classifica l’FC Südtirol si trova a quota 29, in condominio con Pisa e Ternana. Davanti si trovano il Bari con 33 punti, il Genoa e la Reggina con 36 e la capolista Frosinone con 42. Alle spalle: il Cagliari con 28 punti, Parma 27, Ascoli, Modena, Palermo e Brescia appaiate a 25, Spal e Benevento 23, Como e Cittadella 22, Venezia e Perugia 20, Cosenza 18.
I lagunari provengono dalla battuta d’arresto (1-0: Coda all’85’) subita nel posticipo di lunedì in casa del Genoa. Il ruolino di marcia degli arancioneroverdi è di 5 vittorie, altrettanti pareggi e 10 sconfitte (23 reti realizzate e 29 subite), di cui 2 vittorie, 2 pareggi e 6 stop in casa con 11 gol all’attivo e 17 al passivo. All’andata, lo scorso 21 agosto, nella gara in notturna al “Druso” la spuntarono gli ospiti grazie alla rimonta finale. Biancorossi avanti con Odogwu al 60’ e lagunari - al tempo guidati dall’ex Ivan Javorcic, poi sostituito a fine ottobre da Paolo Vanoli – a segno con Cuisance all’83’ per poi beneficiare di un’autorete al 95’.

FC VENEZIA

In campionato: i lagunari si trovano in 18esima posizione con 5 vittorie, altrettanti pareggi e 10 sconfitte (23 reti realizzate e 29 subite), di cui 2 vittorie, 2 pareggi e 6 stop in casa con 11 gol all’attivo e 17 al passivo. Prima della sconfitta in casa del Genoa nel posticipo della prima giornata di ritorno, il Venezia ha pareggiato in casa con il Parma, dopo aver perso a Perugia (2-1). Prima: 2-0 al “Penzo” con il Cosenza, 2-2 a Modena, 2-1 in casa con la Ternana e il successo a Palermo (1-0).
L’allenatore - dal 7 novembre scorso il tecnico del Venezia FC (al posto dell’ex FCS Ivan Javorcic) è Paolo Vanoli, 50 anni, nato a Varese. Alle spalle una carriera da calciatore impreziosita da due presenze con la Nazionale maggiore italiana e la vittoria della Coppa Uefa con il Parma e la Coppa Italia sia con il Parma che con la Fiorentina. 135 presenze in Serie A e 130 presenze in Serie B. Da tecnico ha iniziato a Coverciano, prima come allenatore in seconda delle nazionali Under 16 e Under 17, poi come allenatore delle squadre Under 18 e Under 19 e infine come assistente tecnico della nazionale maggiore. E’ stato poi assistent coach di Conte nel 2017-2018, Vanoli al Chelsea e poi all’Inter. Nel dicembre 2021 è diventato allenatore dello Spartak Mosca.

I PRECEDENTI

Sono 9 i precedenti in campionato (più 2 in Coppa Italia). Per l’FCS: 2 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte.
L’ultimo incontro in assoluto tra le due squadre risale alla Coppa Italia Lega Serie A il 5 agosto 2018 Venezia-FCS 0-1 (89’ Fabbri). All’andata, il 21 agosto 2018 finì 1-2.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,141 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip