z CALCIO - Il Levico Terme parte bene
Serie D
lunedì 2 settembre 2019
CALCIO
Il Levico Terme parte bene

Il Levico Terme serve il tris alla neopromossa Castellanzese.
Parte con il piede giusto la stagione della squadra allenata da Roberto Cortese che al viale Lido trova una vittoria meritata e maturata grazie alle reti del gioiello di casa Mauro Rinaldo e alla doppietta dell'attaccante argentino Luis Fabian Galesio. Una partita ordinata da parte dei trentini, che fanno vedere già buone trame di gioco e che risollevano immediatamente la testa dopo la brutta sconfitta in coppa Italia di domenica scorsa contro la Virtus Bolzano.
Cortese, che non può contare su Cascone infortunato ed Esposito che dovrà scontare altre due giornate di squalifiche per l'espulsione contro il Tamai (play-out), schiera un 4-3-3 con Boglic tra i pali, Pralini e Monaco al centro della difesa, Togola e Piacente esterni. In mediana Voltasio, Cardore e Rinaldo. In attacco l'argentino Galesio, in compagnia dei giovani Petrucci e Marku.
Parte subito bene il Levico Terme, con un undici ordinato, sempre protetto dai tre di centrocampo. Marku ci prova per primo, ma la sua coclusione termina a lato di pochissimo. La risposta della squadra milanese arriva al 17' che costruisce la prima vera occasione con una bella incornata di Gibellini sventata in tuffo da Boglic.
È un fuoco di paglia, perchè al 22' il Levico Terme rompe gli equilibri. Piacente sfrutta una disattenta retroguardia ospite e dal limite fa partire un diagonale dove Colnaghi non trattiene il pallone, si avventa Rinaldo che infila la sfera tra difensore e portiere per l'uno a zero. La Castellanzese porva a reagire e crea due occasioni nell'arco di un minuto con Boglic sempre bravo a salvare i suoi: prima Chessa si trova la strada sbarrata dal portiere trentino, poi Bigioni in girata non supera il numero 1 levicense.
Si va al riposo con il Levico avanti.
Ripresa che vede il ritmo alzarsi con il passare dei minuti. Al 22' il Levico Terme raddoppia grazie al lancio millimetrico di Rinaldo per Galesio che da solo davanti al portiere si dimostra freddo. La Castellanzense al 28' dimezza lo svantaggio con Bigioni, bravo a superare Boglic con una conclusione dal limite dell'area. Piacente va vicino al terzo gol in un paio di occasioni, ma non è fortunato. Al 49' Galesio si procura un calcio di rigore, che lui stesso trasforma per il tre a uno finale.
Primi tre punti in classifica per la squadra del presidente Sandro Beretta che sabato giocherà in anticipo in terra lombarda contro il Legnano.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri