z CALCIO - Il Levico Terme perde in casa con il Nibionnoggiono
Serie D
mercoledì 11 settembre 2019
CALCIO
Il Levico Terme perde in casa con il Nibionnoggiono

Il Levico Terme cade in casa per tre a zero contro il Nibionnoggiono nel turno infrasettimanale. La formazione di Roberto Cortese gioca un’ottima prima mezz’ora, senza riuscire a trovare il gol e nel finale di tempo subisce la rete beffa dei lombardi. Nella ripresa i valsuganotti appaiono ancora frastornati e gli ospiti allungano, realizzando altre due reti. Trentini in dieci per l’espulsione al 64’ di Piacente.
Cortese sceglie Boglic tra i pali, sugli esterni Benuzzi e Piacente, con Pralini e Monaco al cento. In mezzo al campo Rinaldo, Voltasio e Cardore, con Petrucci e Rizzieri in auto di Galesio.
Primi trenta minuti di marca levicense. Al 20’ Voltasio con uno splendido calcio di punizione dal limite dell’area di rigore centra la traversa. Dall’altra parte al 26’ Iori tutto solo davanti al portiere apre troppo il destro. Il Levico Terme gioca bene e sul ribaltamento di fronte Cardore sfiora il gol con un difensore che si immola e salva in angolo. Alla mezz’ora Piacente arriva sul fondo e serve Galesio che in acrobazia non inquadra lo specchio della porta di pochissimo. Al 32’, però, passa in vantaggio il Nibionnoggiono con Pirola dagli sviluppi di un calcio d’angolo trova la stoccata vincente, complice anche una deviazione di Cardore. Nel finale di tempo ancora Piacente sfonda sull’out mancino e Rizzieri di testa a botta sicura trova l’opposizione di Gambazza.
Nella ripresa il Levico Terme inizia male e subisce il secondo gol ad opera di Pirola. Poco dopo la formazione di Cortese rischia di capitolare, ma Pralini salva i suoi. Al 19’ i valsuganotti restano anche in inferiorità numerica per una manata di Piacente ad un avversario. Gialloblù che faticano ad affondare e al 43’ Giuliano chiude i conti con un colpo di testa dagli sviluppi di un calcio piazzato, realizzando il pesante tre a zero con cui il Nibionnoggiono viola il viale Lido.
Il Levico Terme scenderà in campo già domenica contro la Folgore Caratese, per rialzare subito la testa.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,156 sec.

Inserire almeno 4 caratteri