calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Promozione

Benacense, l'Eccellenza è realtà! Telve e Condinese all'inferno

Benacense 1905, è fatta! Non si lascia sfuggire l'occasione di chiudere i conti in anticipo la truppa biancoverde, alla quale sarebbe bastato un punto a Cavalese per riguadagnare l'Eccellenza dopo sei anni di assenza: un rigore del capocannoniere Matteo Risatti e un'autorete di Samuel Degiampietro mandano al tappeto il giovane Fiemme, con i ragazzi di Massimiliano Ceraso che possono quindi aprire le bottiglie dopo una stagione sempre ai vertici della Promozione. E domenica in viale Rovereto la festa proseguirà nel derby con l'Arco 1895, che ora rischia di perdere pure il secondo posto: ieri i gialloblù hanno subito un tris in casa dall'Alense (doppietta di Christian Trainotti e sigillo di Angelo Seferi), ora a -3 dalla seconda piazza. Ad un solo punto dalla piazza d'onore c'è l'Aquila Trento, che con Alessio Tomasi, Gabriel Anyimah e John Burlon ha cancellato ogni speranza del Telve (a segno con Sebastiano Moggio e Marco Ferrai senior), costretto a tornare in Prima Categoria dopo una sola stagione. Retrocede anche la Condinese, battuta dalla Ravinense: canarini avanti con Michele Casella, biancazzurri più incisivi con Gjergj Mici, Alessandro Bisognin e Mattia Celia. Finisce pari il confronto tra quinte della classe: la Rotaliana chiama con Martino Di Braida, la Settaurense 1934 risponde con Giorgio Dubini.

Resta quindi da stabilire la terza condannata, con quattro compagini che si giocheranno tutto negli ultimi 90'. Balzo importante del Calisio, passato sul campo della Garibaldina grazie all'acuto di Andrea Lorenzi e all'autogol di Michele Panizza, con il solito Ermanno Formolo che ha poi accorciato per i giallorossi. Prosegue la decisa risalita della Stivo, passata con un tris (autorete di Sebastiano Bertoldi e doppietta di Andrea Cattoi) sul Nago Torbole, mentre sigilla la permanenza in categoria (per il quindicesimo anno consecutivo) la Bassa Anaunia: decisivi il rigore di Joao Victor Ferreira e il tocco in mischia di capitan Patrizio Iob, che rendono inutile il gol di Matteo Simonini che aveva portato avanti il Sacco San Giorgio, di nuovo in bilico nonostante i 31 punti in saccoccia. E domenica il calendario prevede uno scontro diretto alle Fucine, dove arriverà la Stivo, mentre Garibaldina e Calisio avranno a che fare con Nago Torbole e Ravinense: le quattro pericolanti hanno tutte in mano il proprio destino, sapendo che non devono dipendere da altri risultati, e non si esclude l'ipotesi spareggio.

IL QUADRO COMPLETO DELLA 29ª GIORNATA DI PROMOZIONE

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,547 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip