calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Femminile

Il Trento esce dal tunnel, superando per 5-1 la Triestina

Il Trento Calcio Femminile, impegnato per il 23° turno di Serie C Femminile, strappa tre punti importantissimi per la classifica e per il morale del gruppo. Dopo due sconfitte, torna il sorriso, a pensarci sono ben cinque marcatrici diverse: Pisoni, Bertamini, Mascanzoni, Pavana e Chemotti. La Triestina era andata in vantaggio con Capasso dopo un minuto, ma la rimonta delle gialloblù è stata fulminante.

La cronaca

Il primo tempo ha visto l'avvio sprint delle ospiti, che hanno segnato dopo 1' di gioco. La rimonta è arrivata in breve: dopo le azioni di De Pellegrini e Mascanzoni, ma anche di Rosa (da segnalare la botta di Tonelli da quaranta metri, sulla cui ribattuta si era fiondata Rosa, salvo una miracolosa parata dell'estremo difensore ospite), è al 25' che segna Pavana. Mascanzoni prova l'azione personale, ma viene fermata con un fallo e dalla punizione, calciata da Baldo, nasce la rete di Pavana di testa. Dopo altri 20' di gioco, in cui le gialloblù sono comunque state centrali nel possesso e hanno sfiorato a più riprese la rete del raddoppio, come al 31' con la bellissima azione sull'asse Chemotti - Pavana - Rosa, culminata col tiro di Chemotti fuori di poco, o al 38' con Baldo-Lucchetta, conclusa con un cross per Rosa che non riesce perfettamente, la rete è arrivata al 41'. Il 2-1 arriva dopo un'altra azione sulla destra: Rosa dribbla il portiere, crossa e Chemotti dalla distanza insacca. Il tris viene calato sempre nel primo tempo, dopo un lungo recupero, al 4'. Dopo il recupero di Lucchetta a centrocampo la palla arriva a Lucin, che crossa e il tiro, realizzato alla perfezione, diventa una rete per Mascanzoni.

La ripresa si è mossa sullo stesso canovaccio, oltre un salvataggio di Rubinaccio e un'altra possibilità per Parisi, subentrata, sono state essenzialmente poche le situazioni da sottolineare, tra le quali i due gol. Al 22' del secondo tempo il 4-1: Rosa, sugli sviluppi di una punizione dalla destra, serve Bertamini, che senza troppi problemi va in gol e all'ultimo minuto di recupero Pisoni, assistita nuovamente da Rosa, marca allo scadere la rete della manita finale.
L'unica nota negativa del match è stato il malore capitato alla triestina Racaj, che si è accasciata al suolo nel primo tempo con pronto intervento dei sanitari.

Le dichiarazioni

«Vincere fa sempre bene, venivamo da due sconfitte e ritrovare morale era importante. - dice Mauro Perina - La fiducia nel gruppo, specialmente per chi non giocava da un po', ma anche per chi è ali esordi, non c'è da oggi sicuramente, ma dall'inizio dell'anno. Felice di poter fare riesordire Gastaldello, rientrata dopo un lungo infortunio, come il lancio di Cavalloro, che arriva dal settore giovanile. Fa piacere anche per tutte le altre, come Parisi e Lenzi. L'Aquila ritirata dal campionato? Fa male al calcio femminile, non conosco le motivazioni, non entrerò nel merito».
«Gol all'ultimo minuto dopo l'infortunio? Segnare è sicuramente un piacere immenso, - commenta Isalbel Pisoni - non è una questione personale, servivano questi gol per l'umore del gruppo. Da fuori i risultati potevano sembrare non adeguati, ma con questa partita, i gol e la prestazione siamo riuscite a rialzare l'umore. La grinta c'è sempre stata, questa partita lo dimostra. Il match con una parola? Sacrificio. Sarebbero tanti i frammenti che potremmo collegare, ma questa settimana ci siamo allenate con testa, cuore e passione».

Il tabellino

TRENTO CALCIO FEMMINILE - TRIESTINA 5-1
Trento Calcio Femminile: Rubinaccio (83' Cavalloro), Pavana (72' Lenzi), Lucin, Mascanzoni (46' Pisoni), Baldo, Rosa, Tonelli, Chemotti, De Pellegrini (77' Gastaldello), Lucchetta (77' Parisi), Bertamini.
A disposizione: Ruaben, Torresani, Tomasi, Antolini. Allenatore: Mauro Perina
Triestina: Storchi, Sandrin, Usenich, Alberti, Padulano (57' Ruberti), Zanetti, Nuzzi, Capasso (64' Tortolo), De Donatis, Racaj (37' Gaspardis), Castelli (73' Piciullo)
A disposizione: Tortolo, Buzzai, Blasutto, Kirchmayer, Ruberti, Piciullo. Allenatore: Della Mea Luca
Arbitro: Lotito (Cremona), Biagi, Benvenuto (Trento)
AMMONITI: Racaj (Triestina)
RETI: Capasso (Triestina), Pavana, Chemotti, Mascanzoni, Bertamini (Trento)

Le dichiarazioni post partita del mister Mauro Perina
.

Foto Marco Ioss: https://drive.google.com/drive/folders/1riL4zXLPQxMZBp80x21K7NyScZXhzU9Y?usp=sharing

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,875 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip