calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Femminile

A Sassari il Trento gioca una buon gara, ma ancora non basta

Il Trento Calcio Femminile esce sconfitto per 2-1 dall’importante sfida salvezza in casa della Sassari Torres, venendo rimontato dalle avversarie rimaste in inferiorità numerica per l’espulsione sul finire della prima frazione di gioco di Congia. Dopo un buon primo tempo in cui le aquilotte creano tanto peccando però di concretezza sotto porta e culminato con il rigore fallito da Alessandra Tonelli che al 45’ si ipnotizzare da Deiana, le gialloblù passano in vantaggio al 53’ con Rosa, che, servita in area da Alessandra Tonelli, batte a rete da pochi passi. Un minuto più tardi è però la Sassari Torres a pareggiare i conti con Crespi, che dal limite dell’area piccola batte Valzolgher, sfruttando al meglio un pallone vagante in area sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti. Nonostante la calciatrice in più, le aquilotte faticano e a 5’ dal termine subiscono il gol del 2-1: è la neoentrata Peddio a sfruttare alla perfezione un servizio di Poli dalla sinistra, impattando alla perfezione di testa e insaccando da pochi passi.
Il prossimo impegno per le gialloblu di Silvia Marcolin è in programma domenica 5 marzo, alle ore 11 allo Stadio Briamasco, contro la Ternana.

La cronaca

3’ Il Trento Calcio Femminile parte forte mantenendo il pallino del gioco e rendendosi pericoloso con Kuenrath che dai venti metri prova la conclusione che viene respinta in due tempi da Deiana.
5’ Ci riprova sempre la numero 23 gialloblù che, dopo una buona progressione, prova il tiro dal limite sinistro dell’area di rigore avversaria senza però inquadrare lo specchio della porta.
8’ Clamorosa occasione per il Trento sempre con Kuenrath che va al tiro dal limite esterno dell’area di rigore con Deiana che respinge in modo non impeccabile il pallone che gravita pericolosamente in prossimità della linea di porta prima di essere allontanato dalla difesa di casa.
12’ C’è una squadra sola in campo: è nuovamente Kuenrath a provare il tiro dal limite venendo però murata da Crespi.
13’ Si affaccia in avanti anche la Torres con un cross velenoso di Devoto che scorre pericolosamente in area piccola senza che nessuna giocatrice di casa riesca ad intercettarlo.
18’ Occasionissima per le padrone di casa con Marenic che viene servita in area di rigore trovandosi a tu per tu con Valzolgher che è bravissima ad anticipare di piede, in uscita, l’attaccante rossoblù.
21’ Pericolosa la Torres con una punizione di Congia dal vertice sinistro dell’area di rigore gialloblu che viene respinta di testa da Andersson.
22’ Aquilotte pericolose in contropiede con Tonelli che serve al centro Rosa che viene anticipata al momento del tiro da Congia.
24’ Pericolosa la Torres con un sinistro dalla distanza di Wagner che viene miracolosamente deviato in corner da Valzolgher.
26’ La gara è frizzante: nuova incredibile occasione per le padrone di casa con Marenic che entra in area dalla sinistra e prova la battuta a rete trovando nuovamente sulla sua strada Valzolgher che devia in corner.
28’ Punizione dal limite dell’area di rigore per il Trento con Kuenrath che va alla battuta centrando in pieno la barriera.
34’ Aquilotte pericolose con un cross pericoloso di Bielak dalla destra sul quale è attenta la difesa di casa a liberare.
35’ Torres in avanti: terzo miracolo di Valzolgher che neutralizza in tuffo un destro forte e preciso di Marenic.
44’ Calcio di rigore per il Trento: dopo un rinvio errato di Deiana è Stockner a recuperare il pallone e ad entrare in area venendo abbattuta dal capitano della Sassari Torres Congia che rimedia un rosso per fallo da ultimo uomo.
45’ Dal dischetto si presenta Alessandra Tonelli che si fa ipnotizzare dal portiere di casa che respinge in tuffo il calcio di rigore.
46’ Un primo tempo combattuto e frizzante si chiude senza recupero sul punteggio di 0-0, con le aquilotte che potranno contare sulla superiorità numerica nella ripresa.
49’ Nei primi minuti della ripresa è la Torres a fare la partita nonostante l’inferiorità numerica e a provarci con un cacio di punizione di Wagner che si spegne sopra la traversa senza impensierire Valzolgher.
51’ Ci riprova la Torres con Devoto che direttamente su punizione prova la battuta a rete trovando la respinta con i pugni di Valzolgher.
52’ Vantaggio del Trento: Alessandra Tonelli si invola in area dalla sinistra superando due avversarie e servendo al centro Giulia Rosa che batte a rete da pochi passi non lasciando scampo a Deiana.
54’ Pareggio immediato della Torres con Crespi che sfrutta un servizio in area su punizione dalla trequarti e trova la deviazione vincente in mischia con un tiro dal limite dell’area piccola sul quale nulla può Valzolgher.
59’ Buona occasione per il Trento con Stockner che salta un avversaria sul limite dell’area di rigore e va al tiro di destro senza trovare lo specchio della porta.
62’ Occasionissima per la Torres con Iannazzo che servita in area si trova a tu per tu con Valzolgher e va al tiro trovando la pronta risposta del portiere gialloblu.
70’ Ci provano le gialloblu con Kuenrath che dai venti metri prova il tiro di prima intenzione con il pallone che si spegne sul fondo.
77’ Occasione per il Trento con Deiana che recupera il pallone dopo essere intervenuta in modo incerto su un cross dalla destra di Battaglioli rischiando di consegnare palla ad Alessandra Tonelli a due passi dalla linea di porta.
83’ Occasione per la Torres con Wagner che servita in area di rigore va al tiro trovando la pronta parata di Valzolgher.
84’ Vantaggio della Sassari Torres con la neoentrata Peddio che sfrutta alla perfezione un servizio di Poli dalla sinistra e impatta alla perfezione di testa insaccando da pochi passi.
92’ Occasione per il Trento in contropiede: dopo una bella progressione Gastaldello serve sulla sinistra Kuenrath che crossa al centro trovando Santos che al volo non trova lo specchio della porta.
93’ Torres vicina al terzo gol con Marenic che lanciata a rete in contropiede si fa sbarrare la strada dall’intervento di Valzolgher.
94’ La gara si chiude dopo 4’ sul punteggio di 2-1 per la Sassari Torres.

Le dichiarazioni

«Abbiamo purtroppo perso una partita in cui abbiamo sfoderato un’ottima prestazione. - dice Silvia Marcolin - Abbiamo creato i presupposti più volte per segnare ma non siamo state concrete sotto porta, il rimpianto più grande è proprio questo. Non meritavamo la sconfitta e per questo ci dobbiamo tenere stretta questa prestazione, giocando le prossime partite senza guardare la classifica».
«Dispiace, perché era una partita che avremmo potuto vincere, - conferma Giulia Rosa - però non siamo riuscite probabilmente a gestire al meglio la superiorità numerica. Era una gara fondamentale ma non dobbiamo abbassare la testa perché adesso arriveranno altre partite importanti e dovremo affrontarle tutte come fossero finali. Il mio gol? Il grande merito è di Alessandra Tonelli che mi ha servito un assist perfetto».

Il tabellino

SASSARI TORRES - TRENTO CALCIO FEMMINILE 2-1
SASSARI TORRES: Deiana, Crespi, Tola, V. Congia, Fadini, Poli, Wagner, Iannazzo, Devoto (80’ Peddio), Adam (46’ Blasoni), Marenic. A disposizione: Pontillo, Uzzanu, Pitittu, Congia, Pala, Marras. Allenatore: Mauro Ardizzone
TRENTO CALCIO FEMMINILE: Valzolgher, Ruaben (63’ Battaglioli), L. Tonelli, Andersson, Viera Santos, Fuganti, Kuenrath, Stockner (85’ Gastaldello), Bielak (63’ Oberhuber), Tonelli, Rosa (67’ Ericher).
A disposizione: Callegari, Varrone, Lucin, Torresani, Chemotti, Lenzi. Allenatore: Silvia Marcolin
ARBITRO: Michele Pasculli di Como (Pirola-Bonicelli)
RETI: 52’ Rosa (T), 54’ Crespi (S), 85’ Peddio (S).
AMMONIZIONI: 53’ Ruaben
ESPULSIONI: 45’ Congia (S)
NOTE: Campo in buone condizioni. Recupero: 1’ e 4’

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,594 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip