calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Femminile

La striscia del Trento si interrompe contro il Villorba

Si interrompe dopo 17 risultati utili consecutivi la striscia positiva del Trento, che ieri pomeriggio a Catena ha dovuto arrendersi di misura (2-1) al Villorba, nel match valido per la 21ª giornata.

La cronaca

Il primo tempo, gestito non magistralmente dalle due squadre, ha visto il parziale di 1-0 per le padrone di casa. Molte le occasioni che il Trento non ha concretizzato, come i tiri di Baldo al 12' (su ribattuta di un corner) e al 16' (su punizione). Sempre Baldo era riuscita a segnare al 33', dopo un contrasto con il portiere, ma il tocco della centrocampista è stato giudicato irregolare dal direttore di gara. Al 38' è arrivato il primo gol del match, firmato Villorba, di Cifferi: il cross, su corner, beffa Rubinaccio e si insacca beffardo senza deviazioni. Al 43' ci ha provato De Pellegrini a pareggiare, ma il tiro si è spento alto sulla traversa.

Se nel primo tempo Baldo era stata centrale, il secondo tempo è firmato dall'asse Greguoldo - Mascanzoni. Al 46' la prima ha sfiorato la rete: la palla, calciata dalla distanza, è finita di poco alta. A distanza di qualche minuto Mascanzoni ha crossato e Greguoldo, al 65' ha mandato fuori la sfera di pochissimo. Il raddoppio del Villorba è arrivato poi al'81, contropiede e rete di Trevisiol. Rubinaccio ha evitato il 3-0 in più occasioni. Il Trento è poi riuscito anche a dimezzare le distanze: al 43' Mascanzoni ha imbeccato Bonfanti, subentrata a gara in corso, abbattuta dal portiere. Il tiro dal dischetto ha il marchio di Rosa, per il finale di 2-1.

Le dichiarazioni

«Dopo 17 partite una sconfitta? - dice Mauro Perina - Dispiace che sia arrivata in questo modo, il dispiacere è generato dal fatto che non abbiamo disputato una brutta partita, ma di certo non con la grinta che sarebbe servita. Abbiamo creato occasioni che non sono state sfruttate, abbiamo subito le reti su due episodi. Rimane di buono la forza di volontà espressa in una partita persa senza quasi subire tiri in porta. Ripartiamo dal secondo tempo, con l'idea che quando si ha l'occasione il gol va realizzato».

Il tabellino

VILLORBA - TRENTO 2-1
TRENTO CALCIO FEMMINILE: Rubinaccio, Ruaben, Pavana, Mascanzoni, Baldo (82' Bonfanti), Greguoldo (60' Lucchetta), Rosa, Tomasi, Tonelli, Antolini (60' Lenzi), De Pellegrini (60' Chemotti)!
A disposizione: Lucin, Torresani, Gastaldello, Bertamini, Brigadoi.
Allenatore: Mauro Perina
VILLORBA: Donadel, Cifferi, Morettin (57' Cecchinato), Bassani, Ghezze (59' Colombo), Foltran, Zilli D., Rossi, Bistaffa (90' Fighera), Trevisiol, Gava
A disposizione: Boanda, Bandiera, Colombo, Zilli C. Allenatore: Maurizio Melissano
AMMONITI: Colombo, Gava (Villorba)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,438 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip