calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Eccellenza

Bandera sgambetta e aggancia il Lavis, gioia Dro Cavedine

Primo stop del Lavis, battuto in casa e agganciato in vetta alla classifica di Eccellenza dal Termeno dell'ex di turno Mauro Bandera: ai rossoblù di Stefano Manfioletti non basta il momentaneo vantaggio di Jacopo Amorth, perché Alex Pfitscher e David Toll ribaltano il risultato già nella prima frazione, poi nella ripresa lo stesso capocannoniere firma il tris bianconero. Non si aggrega al trenino il Rovereto, che sul campo del San Paolo agguanta un punticino in pieno recupero grazie a Simone Dal Fiume. Appena dietro vincono Maia Alta (il solito Manuel Brusco abbatte il Bozner), Comano Terme Fiavé (scoppiettante 3-5 a Lana, gialloneri in gol Michael Sardisco, Christian Malfer, Massimiliano Caliari e Mirco Sottovia, oltre ad un'autorete altoatesina), Anaune Val di Non (a Parcines rimonta vincente firmata da Nicolò Biscaro e Daniele Casagrande) e Levico Terme (in viale Lido per affondare il Naturno ci vuole un lampo di Andrea Belcastro).

Martino Corradini, capitano del Dro Cavedine, ha steso la ViPo Trento (foto Marianna Procopio)
Martino Corradini, capitano del Dro Cavedine, ha steso la ViPo Trento (foto Marianna Procopio)

Il derby pusterese va al San Giorgio, impostosi di misura in casa dello Stegona, mentre agguanta tre punti d'oro il Dro Cavedine, impostosi nell'unico match tutto trentino che vedeva i biancogialloverdi ospitare la ViPo Trento: a decidere il confronto, una punizione dalla distanza di capitan Martino Corradini nelle ultimissime battute di gara.

IL QUADRO COMPLETO DELLA 10ª GIORNATA DI ECCELLENZA

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,562 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video