calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Tornei

Eusalp, trionfa la Lombardia, il Veneto beffa il Trentino

Per il secondo anno consecutivo è la Lombardia a trionfare nel Torneo Eusalp, sigla che indica l'accordo sottoscritto nel 2013 da Italia, Francia, Germania, Austria, Slovenia, Svizzera e Liechtenstein per migliorare la cooperazione transfrontaliera fra gli stati alpini. La selezione under 16 guidata da Daniele Tacchini, dopo il settebello rifilato al Friuli Venezia Giulia, in finale ha sconfitto nettamente la Rappresentativa del Piemonte Valle d'Aosta, che ha provato a giocarsela per un'oretta prima di soccombere sotto i colpi di capitan Domnitei e soci: il 5-0 finale è forse troppo severo, ma ben sintetizza la superiorità palesata dai lombardi soprattutto in quanto ad ampiezza della rosa, fattore che fa la differenza in una competizione dal ritmo serrato come quella ospitata dalle Giudicarie, in Trentino.

La finalissima

Davanti ad una tribuna del Centro sportivo Sesena gremita, l'inizio è tutto sommato equilibrato. Domnitei, ben imbeccato da Fumagalli, spara alto al 10', poi sul ribaltamento di fronte è clamoroso il palo centrato dall'apprezzabile pallonetto di Pace. L'episodio è una sorta di spartiacque, perché nei minuti successivi la Lombardia preme sull'acceleratore collezionando due corner consecutivi, grazie allo spunto di Tonoli (gran tiro deviato in tuffo da Bochicchio) e alla botta del solito Domnitei (ottima la risposta del numero 1 piemontese). Proprio in occasione del successivo angolo un'incertezza del portiere torinese apre le porte al vantaggio lombardo, con il rapace Sina abile nel gettarsi sulla palla vagante in mischia gonfiando la rete da due passi.

Il team piemontese cerca fortuna con un'incornata dell'ariete Galvagno, troppo debole per impensierire Trevisani, poi è un monologo biancoverde. Già prima della pausa Goffi (alto) e Caccia (parata miracolosa di Bochicchio) sfiorano il raddoppio, che arriva al 7' della ripresa grazie a Domnitei come sempre puntualissimo all'appuntamento con la ribattuta vincente dopo una doppia respinta del portiere piemontese su Fumagalli. Lo stesso Fumagalli poco dopo si esibisce in un tiro al volo da applausi, alto come il successivo tiro di Goffi. Il tris è nell'aria e arriva al 24' grazie al neoentrato Ferretti, che sfonda sulla sinistra per poi far partire un diagonale vincente, che di fatto blinda il risultato. Nel recupero arrivano anche il tocco ravvicinato di Auci e la stoccata dal limite di Occhionero a completare la cinquina che vale il bis lombardo nel Torneo Eusalp.

Le altre finali

Sul terzo gradino del podio sale il Friuli Venezia Giulia: nella finalina giocata a Creto la velocissima doppietta di D'Angelo nei primi 3' di gioco indirizza la sfida con la Rappresentativa di Bolzano, che subisce anche i gol di Musuruana, Toffolino e Pittilino. Ben più equilibrata la sfida per il quinto posto: a Ponte Arche la Liguria prima passa in vantaggio con Agostino, poi incassa la reazione bavarese, griffata nella ripresa da una doppietta di Gensinchen (gettato nella mischia dopo l'intervallo), per raggiungere il 2-2 in extremis grazie a Cava e quindi prevalere nei calci di rigore. Prima gioia, infine, per il Veneto: nel match per la settima piazza ospitato da Caderzone Terme decide il lampo di Zanotelli, con i padroni di casa della Rappresentativa di Trento che per l'ennesima volta non sfruttano le occasioni create.

La rappresentativa di Bolzano, quarta in classifica
La rappresentativa di Bolzano, quarta in classifica

Le premiazioni

Al termine della finalissima il Centro sportivo Sesena di Tione di Trento ha quindi ospitato le premiazioni della competizione organizzata dall'Associazione Piazza Viva in sinergia con il Comitato trentino della Figc e riservata ai ragazzi nati dal 2007 in poi. Ad applaudire i 160 atleti Roberto Failoni (assessore all’artigianato, commercio, promozione, sport e turismo della Provincia autonoma di Trento), Giorgio Butterini (presidente della Comunità delle Giudicarie), Gianmarco Fioroni (assessore a turismo e politiche giovanili del Comune di Tione di Trento), Stefano Grassi (presidente del Comitato trentino della Figc), Klaus Schuster (presidente del Comitato bolzanino della Figc), Sergio Pedrazzini (presidente del Comitato regionale lombardo della Figc) e i rappresentanti di Tione, Pieve di Bono, Pinzolo Valrendena e Comano Terme Fiavé, società calcistiche locali che hanno collaborato mettendo a disposizione i propri campi da gioco. Il Torneo Eusalp 2023 è stato patrocinato dall'Assessorato allo Sport della Provincia Autonoma di Trento, dalla Comunità delle Giudicarie, dai Consorzi Bim del Chiese e del Sarca, dai Comuni di Caderzone Terme, Comano Terme, Spiazzo, Pieve di Bono-Prezzo e Tione di Trento, con l'importante contributo della Cassa Rurale Adamello Giudicarie Valsabbia Paganella.

La rappresentativa di Trento, ottava in classifica
La rappresentativa di Trento, ottava in classifica

I tabellini delle finali

Lombardia – Piemonte Vda 5-0 (finalissima)
Reti: 23' pt Sina, 7' st Domnitei, 24' st Ferretti, 38' st Auci, 40' st Occhionero
Lombardia: Trevisani, Caccia (32' st Renner), Carminati (6' st Auci), Domnitei (10' st Ferretti), Fumagalli (20' st Perucchini), Goffi (27' st Occhionero), Gondor (29' st Adamo), Invernizzi (14' pt Torelli), Simoncelli, Sina, Tonoli. All. Tacchini
Piemonte Vda: Bochicchio, Ambrosino, Bledea (1' st Marmo), Bonicco, Bottero (8' st Audisio), Faye, Galvagno (27' st Beggi), Landi (8' st Bruscolini), Leone (15' st Bove), Maniscalco (17' st Siciliano), Pace (11' st Peradotto). All. Pizzato
Arbitro: Perenzoni De. di Rovereto (Bonazza e Gasparini di Trento)

Friuli Venezia Giulia – Cpa Bolzano 5-0 (finale 3°/4° posto)
Reti: 1' pt e 3' pt D'Angelo, 31' pt Musuruana, 28' st Toffolino, 32' st Pittilino
Friuli Venezia Giulia: Brusut, Assenza (1' st Zecchini), Bortolussi (33' st Albiero), Carpin, D'Angelo (33' st Peschiutta), Madi (28' st Moletta), Mujo (31' st Taverna), Musuruana (14' st Pittilino), Palmisciano, Paravano (9' st Toffolini), Taverna. All. Tormena
Cpa Bolzano: Varsallona, Zuddas (5' pt Agostini), Müller (1' st Daum), Lovisetto, Bachmann, Gamper (19' st Sigmund), Minzoni (1' st Torggler), Prinoth, Stecher (7' st Holzer), Prieth (29' st Gafriller), Baratella (1' st Gartner). All. Obrist
Arbitro: Kovacevic di Arco Riva (Franceschetti e Tairi di Arco Riva)

Liguria – Baviera 7-6 d.c.r, 2-2 al 70' (finale 5°/6° posto)
Reti: 27' pt Agostino (L), 20' st e 31' st Gensichen (B), 40' st Cava (L)
Liguria: Freccero, Agostino, Aicardi, Anzalone (25' st Cava), Durante (9' st Giorgy), Migone (14' st Cambi), Patti (25' st Minniti), Prudente, Scala (25' pt Guri), Tornari, Vassallo (4' st Vuillermoz). All. Oddone
Baviera: Gruber, Wagner (25' st Schwarz), Yavuz, Dotterweich (1' st Dannhäusser), Sossau, Keckeisen, Bensch (11' st Amberger), Forstpointner (1' st Gensichen), Krantz (11' st Mützel), Weidlich (1' st Schade), Leitner (1' st Kuflu). All. Haderecker
Arbitro: Bushi di Rovereto (Schmid e Cipriani di Rovereto)

Cpa Trento – Veneto 0-1 (finale 7°/8° posto)
Rete: 23' pt Zanotelli
Cpa Trento: Corazza (1' st Maestri), Battisti, Bonazza, Campana, Chefiri, Coser G., El Asraoui, Hoxha (26' st Cereghini), Mazzurana (18' st Benedetti), Tcaci, Tolettini. All. Grandi
Veneto: Vanti, Arseni (21' st Ennefyfy), Barizza, Campagnaro (35' st Boldarin), Cherubini, Finotto (17' st Poloni), Guzzo (14' st Vintila), Mardale, Marian (28' st Cattapan), Rojas, Zanotelli (24' st Zinetti). All. Pavanel
Arbitro: Sacquegna di Trento (Nisi e Guerrieri di Trento)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,266 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip