calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Femminile

Niente da fare: anche il Cesena passa all'incasso al Briamasco

ll Trento Calcio Femminile, nella gara valida per la diciassettesima giornata del campionato di Serie B, perde per 0-3 la partita contro il Cesena allo Stadio Briamasco. Nonostante una buona gara dal punto di vista dell’intensità, le aquilotte pagano la poca concretezza in avanti e vengono punite per alcune incertezze in fase difensiva.
Decidono la gara la doppietta di Alkhovik che al 19’, complice una sfortunata deviazione, si trova a tu per tu con Valzolgher e la trafigge e al 53’ realizza dal limite la rete del doppio vantaggio e il gol allo scadere di Sechi all’89’ che, servita nello spazio da Ploner, supera il portiere gialloblu da pochi passi. Il prossimo impegno per le aquilotte di Silvia Marcolin è in programma, dopo la sosta per gli impegni delle nazionali, il 26 febbraio alle ore 14:30 sul campo della Sassari Torres.

La cronaca

1’ Subito avanti le gialloblù con una bella discesa di Alessandra Tonelli che serve in area Fuganti il cui cross si spegne sul fondo.
3’ Sugli sviluppi di un Corner dalla sinistra battuto da Alkhovik è Porcarelli per il Cesena a provare l’inserimento in area di rigore ma la difesa gialloblu è attenta nel liberare.
6’ L’avvio di gara è frizzante e le giallobu provano a rendersi pericolose sempre con Alessandra Tonelli che entra in area e prova la conclusione, con il pallone che finisce di poco a lato della porta difesa da Serafino.
7’ Pericolosissimo il Cesena con un tiro dal limite di Porcarelli che viene deviato miracolosamente da Valzolgher sulla traversa.
19’ Gol del Cesena: sugli sviluppi di un corner dalla sinistra è Alkhovik che, complice una sfortunata deviazione, si ritrova sola davanti a Valzolgher e insacca da due passi.
25’ Pericoloso nuovamente il Cesena direttamente da corner con Cuciniello che stacca di testa indisturbata nel cuore dell’area senza però trovare lo specchio della porta.
27’ Ci prova il Trento con Varrone che, servita in area da Alessandra Tonelli, non riesce a trovare il tempo per andare alla conclusione.
35’ Buon lavoro di Alessandra Tonelli che si districa tra tre avversarie e serve Erlicher che dalla sinistra non riesce a crossare con precisione, consegnando la sfera alla difesa ospite.
40’ Di nuovo Erlicher prova ad andare al cross dal fondo ma il pallone termina oltre la linea di fondo.
43’ Trento vicino al gol con Alessandra Tonelli che, servita da Erlicher, entra in area e va al tiro di sinistro sfiorando il palo alla destra di Serafino.
45’ Il primo tempo, che ha visto le squadre confrontarsi a viso aperto e creare numerose occasioni da un lato e dall’altro, si chiude senza recupero sul punteggio di 0-1.

50’ Il primo squillo della ripresa arriva dopo 5’ con che prova la conclusione dal vertice sinistro dell’area con il pallone che termina abbondantemente sopra la traversa.
53’ Raddoppio del Cesena con Alkhovik che, servita da Costa sulla trequarti, evita l’intervento di Linda Tonelli e lascia partire un destro dal limite preciso e potente che non lascia scampo a Valzolgher.
77’ Dop una fase centrale del secondo tempo in cui i ritmi si abbassano e le squadre si affrontano prevalentemente a centrocampo, è il Cesena a riaffacciarsi in avanti con un colpo di testa di Sechi che termina di poco a lato.
82’ Ci prova per il Trento la neo entrata Battaglioli con un cross rasoterra che viene controllato in presa sicura da Serafino.
89’ Terzo gol del Cesena: è Sechi, servita con un filtrante in area da Ploner, a ritrovarsi a tu per tu con Valzolgher e a trafiggerla con un destro preciso.
92’ Cesena vicino al poker con Zanni che dal limite lascia partir un tiro preciso e potente sul quale è strepitosa Valzolgher a deviare in angolo.
95’ La gara si chiude sul punteggio di 0-3 dopo 5’ di recupero.

Le dichiarazioni

«Oggi purtroppo non abbiamo fatto una grande prestazione anche per i grandi meriti del Cesena. - spiega Silvia Marcolin - L’intensità non ci è mancata, ci vorrà ancora un po’ di tempo per permettere alle ragazze di interiorizzare i nuovi concetti ma siamo sulla buona strada: dobbiamo migliorare soprattutto cercando di evitare certe disattenzioni che in questa categoria risultano fatali. Poca concretezza in avanti? Le ragazze devono liberare la testa e provare maggiormente a calciare in porta: in allenamento ci riusciamo però in partita ci risulta più difficile. La salvezza dista solo tre punti e la prossima partita è alla nostra portata: andremo a Sassari a giocarcela, consapevoli però che ci sono altre gare da giocare e che noi non molleremo fino alla fine”.
«Sapevamo di affrontare una squadra forte - conferma Greta Oberhuber - che infatti ha saputo sfruttare al massimo i nostri errori. Usciamo con zero punti e c’è poco da dire se non che dobbiamo continuare a lavorare: siamo consapevoli che dobbiamo dare il massimo per conquistare punti ovunque perché mancano ancora tante gare. Ci stiamo allenando bene e non molliamo: così i punti arriveranno. La prossima gara contro la Sassari Torres sarà importante e daremo tutto».

Il tabellino

TRENTO CALCIO FEMMINILE – CESENA 0-3
TRENTO CALCIO FEMMINILE: Valzolgher, Oberhuber (80’ Gastaldello), Andersson, L. Tonelli, Joana Santos, Varrone (46’ Bielak), Kuenrath, Fuganti (72’ Battaglioli), Stockner, Erlicher, A. Tonelli (72’ Rosa).
A disposizione: Callegari, Ruaben, Lucin, Chemotti, Bertamini. Allenatore: Silvia Marcolin.
CESENA: Serafino, Casadei (84’ Zanni), Mancuso, Mak, Nano (60’ Distefano), Cuciniello, Costa, Iriguchi (84’ Gidoni), Ploner, Alkhovik (72’ Sechi), Porcarelli (72’ Miotto).
A disposizione: Frigotto, Carlini, Pastore, Kiamou. Allenatore: Michele Ardito.
ARBITRO: Alessio Marra di Mantova (Arizzi-Cavalli)
RETI: 19’ e 53’ Alkhovik (C), 89’ Sechi (C)
NOTE: Campo pesante. Recupero 0’ e 5’

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,891 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip