calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Giudice sportivo

Quattro giornate a Miani (Arco), tre a Conci (Albiano)

Squalifica pesante per il capitano dell’Arco Davide Miani, che dovrà restare lontano dal campo per quattro giornate in quanto, come recita il comunicato del giudice sportivo, «espulso per somma di ammonizioni, offendeva il direttore di gara, aggravata perché capitano».

Il capitano dell'Arco Davide Miani
Il capitano dell'Arco Davide Miani

Nel prossimo turno del campionato d'Eccellenza, l’Arco dovrà rinunciare anche ad Andrea Deromedi, squalificato per una giornata. Assieme a lui, osserveranno un weekend di forzato riposo anche Ruben Passler (San Giorgio) e Noah Tinkhauser (Stegona).
In Coppa Italia, invece, tre i giocatori squalificati per un turno, ovvero Tommaso Faes (Comano Terme Fiavé), Yuri Salvaterra (Rovereto) e Yassir Dsiri (Lavis)

Promozione: tre giornate a Matteo Conci

Piove sul bagnato in casa Porfido Albiano, che per tre giornate dovrà fare a meno di Matteo Conci, che «espulso per linguaggio blasfemo in disapprovazione di provvedimento da parte dell’assistente, offendeva il direttore di gara».
Una giornata di stop, invece, per Matteo Zuccatti (Calisio) e Mirko Bergamo (Rotaliana).

Prima Categoria: due giornate a Garcia (Cristo Re)

In Prima Categoria, il giudice sportivo ha comminato due giornate di qualifica a Nicolas Garcia (Cristo Re), una invece a Luca Baldessari (Aldeno), Marcos Dalla Torre (Alta Anaunia), Alberto Zucol (Alta Anaunia), Gianluca Rinaldo (Audace), Tommaso Gloder (Fassa) e Armando Baldi (Ortigaralefre). Out per un turno per recidività in ammonizione Raphael Malacarne (Vigolana).

Seconda categoria: due turni a Trentini e Prendi

Il giudice sportivo ha sanzionato con due giornate di squalifica Francesco Trentini (Virtus Giudicariese) ed Ervin Prendi (Iliria), mentre Eduardo Luis Espinoza (Giovo) dovrà rimanere ai box per un turno.

Giovanili: multa di 300 euro al Tnt Monte Peller

Il Tnt Monte Peller ha rimediato 300 euro di multa in occasione dell’ultimo match della propria juniores, in quanto, stando a quanto riportato dal comunicato del giudice sportivo, «per tutta la durata dell'incontro, sostenitori di parte, offendevano il direttore di gara e componenti e giocatori della Società avversaria. Inoltre, facevano scoppiare sugli spalti una buona quantità di petardi».

Al seguente link il comunicato della Figc trentina, con il dettaglio di tutte le sanzioni: comunicato 13 ottobre 2022

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,562 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip