calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie D

La Virtus Bolzano rimonta il Caldiero sul 2 a 2

Nella sesta giornata di Serie D, la Virtus Bolzano rimonta il Caldiero Terme e strappa un pareggio per 2-2, volando a quota 9 punti di una classifica strettissima. Gli uomini di Sebastiani vanno sotto 0-2, prima di recuperare grazie ai gol di Elis Kaptina e David Okoli.

PRIMO TEMPO – Bella iniziativa di Cremonini al 3’ con il suo tiro-cross deviato in angolo. La prima vera occasione è sui piedi di Elis Kaptina, che servito da Osorio lascia partire una botta di destro, di poco larga. Alla prima chance per gli ospiti, è gol: imbucata lunga per Zerbato, che supera Hochkofler e batte Pircher da due passi al minuto 16. Al 23’ Sinn sfonda sulla sinistra e mette un traversone interessante: sulla deviazione di un difensore ospite arriva Elis Kaptina che mette di un soffio a lato. L’azione si spegne con un fallo sul portiere Kuqi. Bounou ci prova col sinistro dai 30 metri: la potenza c’è, la precisione meno, con un tiro piuttosto centrale preda del portiere avversario. Dopo una ribattuta nell’area della Virtus, Manarin si coordina con il destro, ma Pircher para agevolmente al 37’. Un minuto dopo, dall’altro lato, Arnaldo Kaptina tenta il sinistro dai 25 metri: non colpisce a dovere e spara alto. Il fratello Elis va in rovesciata al 40’, ma anche lui non trova un impatto pulito con la sfera e smorza il pallone sullo sfondo. Osorio danza sul limite dell’area al minuto 42, trova lo spazio per calciare ma lo fa male, calciando alto. Allo scadere della prima frazione, Bounou si prende la responsabilità di un calcio di punizione, tra le braccia di Kuqi.

SECONDO TEMPO – Sebastiani toglie Zandonatti, inserisce Mayr e sposta Kicaj a fare il terzino con Arnaldo nel ruolo di difensore centrale. Al 49’ Sinn trova la via sulla sinistra, mette dentro ed Elis Kaptina colpisce alto dall’altezza del rigore. Al 60’ il Caldiero raddoppia: sugli sviluppi di un calcio di punizione, la palla arriva a Battistini che difende con il corpo e gira in porta. Al 64’ Grezzani si guadagna con astuzia e bravura un rigore dopo aver saltato un avversario: dal dischetto va Elis Kaptina che spiazza il portiere. La Virtus trova addirittura il pari al 66’, ma la gioia del gol di Okoli è smorzata dal fuorigioco iniziale di capitan Kaptina. Gran giocata al minuto 72’ di Cremonini che mette a sedere un avversario, non riuscendo a incrociare il suo sinistro. La Virtus continua a spingere e alla fine trova anche il pareggio: Okoli difende palla, si gira e batte in rete per il 2-2 finale.

Tabellino

VIRTUS BOLZANO-CALDIERO TERME 2-2
RETI: 16’ pt Zerbato, 15’ st Battistini, 23’ st E. Kaptina (rig), 39’ st Okoli
VIRTUS BOLZANO (4-3-1-2): Pircher; Zandonatti (1’ st Mayr), Hochkofler, Kicaj, Sinn; Cremonini (38’ st Isufaj), A. Kaptina, Bounou (4’ st Grezzani); Osorio (30’ st Bussi); E. Kaptina, Mlakar (7’ st Okoli). Allenatore: Alfredo Sebastiani
CALDIERO TERME (4-3-1-2): Kuqi, Cherubin, Braga, Filiciotto, Roverato, Baldani, Zerbato, Boldini, Battistini (35’ st Rossi), Manarin (28’ st Marini), Pimazzoni (22’ st Orfeini). Allenatore: Fabrizio Cacciatore
Arbitro: D’Agnillo di Vasto
Ammoniti: Braga, Sinn, Kicaj, E. Kaptina, Isufaj. Recupero: 1’ pt; 5’ st

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip