calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie D

Sinani lancia il Levico, ma che errore dello Spinea!

Sinani ancora decisivo, il Levico Terme supera di misura il fanalino di coda Spinea Venezia e si porta nelle zone medio alte della classifica. Dopo la sconfitta contro la Luparense nell'ultimo turno di campionato e il passaggio ai Sedicesimi di Coppa Italia, la squadra del presidente Sandro Beretta ritrova i tre punti, conquista il quarto successo arrivando al sesto posto in graduatoria. Per i valsuganotti partita per nulla semplice, con il gol vittoria arrivato all'82', con Sinani, al settimo gol sui nove totali realizzati dalla squadra.
Da menzionare l'errore dello Spinea a metà ripresa che, dopo un doppio cambio, incappa nell'errore di inserire un uomo in più, con il direttore di gara che si accorge del fatto solo dopo un minuto. Il tecnico Claudio Rastelli deve fare a meno di Gabriel Santuari e capitan Rinaldo, ma non cambia la propria filosofia confermando il 4-3-3 di questo avvio di stagione. A centrocampo giocano Nicolas Santuari con Pezzuti e Tronco. Davanti Grezzani insieme a Vinciguerra e Sinani.

La cronaca

Levicensi che partono con buon piglio e si rendono subito pericolosi con Scaglione che, al 10', mette di testa a lato non di molto. Stanghellini e Pezzuti cercano il gol del vantaggio, ma la mira è imprecisa. Lo Spinea cerca di farsi vedere in avanti, con la difesa di casa che controlla senza eccessivi patemi.
Nella ripresa Claudio Rastelli inserisce subito il nuovo acquisto Diallo al posto di Tronco. Proprio Diallo prova mettere Grezzani in condizione di battere a rete, ma lo Spinea si salva. Al 13’ ci prova Dal Compare che non impatta bene con il pallone e allora ancora i padroni di casa costruiscono una doppia occasione con Pezzuti, mira imprecisa, e Piacente, parata del portiere, ma il gol non arriva. A venti minuti dalla fine lo Spinea e l'arbitro, per circa un minuto di gioco, combinano un pasticcio con i cambi: dopo un doppio cambio dei veneziani gli ospiti giocano in 12, fino a quando il direttore di gara non si accorge del fatto, bloccando tutto e facendo ripartire la partita con il corretto numero dei giocatori.
Il Levico Terme non si scompone e al 37' Sinani trova il gol vittoria con un bel colpo di testa su assist di Piacente. Lo Spinea non riesce a reagire e negli ultimi minuti Sinani sfiora il raddoppio, ma il numero 9 scuola Milan centra la traversa.
Il Levico Terme vince uno a zero e nel prossimo match casalingo contro il Cattolica può dare un ulteriore strappo alla propria classifica.

Il tabellino

LEVICO TERME – SPINEA 1-0
RETE: 37’ st Sinani
LEVICO TERME: Rosa, Davi, Piacente (48’ st Ceraso), Santuari N., Stanghellini, Scaglione, Vinciguerra (47’ st Casalini), Pezzuti, Sinani, Grezzani (21’ st Torregrossa), Tronco (1’ st Diallo). All. Rastelli
SPINEA: Urban, Compagno (19’ st Rocco), Zanchin, Strechie, Dal Compare, Vecchiato, Carniato (37’ st Chin), Brugnolo (20’ st Numi), Barbon (40’ st Pasha), Berto, Menato (31’ st Fantinato). All. Deste
ARBITRO: Bianchi di Prato
NOTE: ammoniti Vinciguerra, Sinani, Scaglione (L), Menato, Berto, Strechie (S)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip