SporTrentino.it
Tornei

Definiti i gironi finali del Pulcino d’Oro

Ecco le magnifiche otto a caccia del Pulcino d’Oro. Sorpresa Vivi don Bosco Oreto, squadra siciliana della provincia di Messina e colpo Südtirol, che si aggiungono alle big Fiorentina, Roma e alle portoghesi Sporting Lisbona e Porto.
La sesta edizione del Torneo Internazionale Pulcino d'Oro si appresta a vivere il proprio atto finale. La terza giornata ha emesso i primi parziali verdetti, individuando le squadre che, domani, si contenderanno gli otto trofei in palio, ovvero Pulcino d’Oro, Pulcino d'Argento, di Bronzo, Gialloblù e Pulcino Arcobaleno rosso, verde e bianco. È andato in scena un sabato pomeriggio ricco di emozioni e sorprese, con gare combattute fino agli ultimi secondi. Tra le «magnifiche otto» in lizza per il prestigioso Pulcino d'Oro ci sono lo Sporting Lisbona, già vincitore dell’ambito Pulcino d’Oro nel 2017, le novità Fiorentina e Lazio, Roma, Porto, Parma Calcio, Südtirol, che ha superato nel girone l’Hellas Verona e la sorpresa Vivi don Bosco.

Le otto squadre in corsa per la conquista del sesto Pulcino d’Oro saranno suddivise in due gironi da quattro, con i rispettivi incontri che verranno disputati sui campi di viale Lido a Levico Terme a partire dalle ore 8.30.
Il Südtirol è stato inserito nel girone con Fiorentina, Roma e Sporting Lisbona, mentre nell’altro gruppo ci saranno la sorpresa Vivi don Bosco Oreto, Lazio, Pama Calcio e Porto. Le prime due classificate dei due raggruppamenti daranno vita al girone finale, che nel pomeriggio decreterà la vincitrice del Pulcino d’Oro.
Medesimo discorso per gli altri gironi di finale.
Tra le principali candidate per la conquista del Pulcino d’Argento, invece, ci sono Torino, Hellas Verona, Sassuolo e Cittadella, che affronteranno i veneti del Città di Caorle – La Salute, i veneti del Pedemonte, i trentini del Sacco San Giorgio, fino a qui ottimo il loro percorso, e l’Olimpia Merano. Nel lotto delle formazioni che si giocheranno il Pulcino di Bronzo ci saranno ben tre formazioni trentine, ovvero ViPo Trento, i padroni di casa del Levico Terme e il Tione che se la vedranno con i meranesi del Maia Alta, i romani dello Sporting Fiumicino, e i bresciani della Voluntas, mentre le otto formazioni per il Pulcino Gialloblù sono Lavis, San Zeno Verona, Pergine Calcio A, Voran Leifers A, Comano Terme Fiavè, Audace A, Audace B e Fc Nogaredo.
Le altre squadre, che dopo la fase di selezione del mattino a Levico si sono confrontate sui campi di Caldonazzo e Pergine Valsugana, daranno vita ai gironi di finale del Pulcino Arcobaleno. Tutte le partite di domani si giocheranno sui campi del centro sportivo di viale Lido a Levico Terme.

Qualificate Pulcino d’Oro: Fiorentina, Roma, Porto, Lazio, Südtirol, Sporting Lisbona, Parma Calcio, Vivi don Bosco
Qualificate Pulcino d’Argento: Città di Caorle – La Salute, Torino, Sacco San Giorgio, Sassuolo, Hellas Verona, Olimpia Merano B, Cittadella, Pedemonte
Qualificate Pulcino di Bronzo: Levico Terme, Sporting Fiumicino, Tione, ViPo Trento, Fc Obermais (Maia Alta), Venezia, Dolomiti Bellunesi, Voluntas Brescia A
Qualificate Pulcino Gialloblu: Lavis, San Zeno Verona, Pergine Calcio A, Voran Leifers A, Comano Terme Fiavè, Audace A, Audace B, Fc Nogaredo

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip