SporTrentino.it
Varie

Sabato 9 gennaio si vota per i vertici della Figc trentina

Si terrà sabato 9 gennaio alle ore 10 al Teatro Auditorium Santa Chiara l’Assemblea Ordinaria Elettiva per il rinnovo delle cariche quadriennali del Comitato Provinciale Autonomo di Trento. Nell’occasione si provvederà ad eleggere il presidente, i sei componenti del consiglio direttivo, quelli del collegio dei revisori dei conti, dei due delegati assembleari effettivi, dei due supplenti, del responsabile del calcio femminile, del responsabile del calcio a 5. Data la situazione, oltre ai dirigenti di società autorizzati ad occuparsi delle operazioni di verifica dei poteri, avranno accesso ai lavori solamente i referenti politico - istituzionali e i giornalisti che faranno richiesta di accredito.
Come noto per il ruolo di presidente correrà il solo Ettore Pellizzari, per il quale il prossimo sarà il sesto mandato consecutivo. Marco Melone, che in autunno aveva annunciato l’intenzione di candidarsi in competizione con lui, ha infatti rinunciato, in quanto le nuove regole del gioco impongono la raccolta di almeno 50 designazioni per concorrere alla massima carica e di 30 per candidarsi al ruolo di consigliere, non facili da raccimolare. Si tratta di cifre molto elevate per un comitato piccolo come il nostro, in cui il totale esprimibile dalle società ammonta a 148. Prima di questa riforma ne erano richieste 20 per candidarsi alla carica di consigliere e 40 per quella di presidente.

Marco Melone, e i membri della sua squadra che saranno riusciti a raccogliere le 30 designazioni necessarie, si candideranno comunque per un posto da consigliere. In totale sono 6 quelli disponibili, ai quali vanno aggiunti quello riservato al calcio a cinque e quello riservato al calcio femminile, per il quale paradossalmente vota solo l’unica società trentina impegnata unicamente sul fronte rosa. Ad oggi questi ruoli sono rivestiti da Paolo Guaraldo, vice presidente vicario, Renzo Rosà, vice presidente, Giorgio Barbacovi, Stefano Grassi e Silvano Webber. Il calcio a 5 è rappresentato da Marco Rinaldi, quello femminile da Ida Micheletti.
Nuovi scenari potrebbero aprirsi nel caso in cui Ettore Pellizzari dovesse essere chiamato a ricoprire un incarico in seno alla Lega Nazionale Dilettanti, dato che in quel caso si tornerebbe al voto per la sola carica di presidente.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip