Serie D
mercoledì 11 aprile 2018
CALCIO
Il Levico stende il Darfo e centra la 2ª vittoria in 4 giorni

Il Levico Terme ci ha ripreso gusto! Seconda vittoria in tre giorni per i ragazzi di Stefano Manfioletti, ancora per tre a uno dopo aver superato la Romanese con lo stesso risultato, 41 punti in classifica e salvezza molto più vicina rispetto a una settimana fa. I valsuganotti domenica contro la Grumellese, in viale Lido, avranno l'opportunità di chiudere il discorso salvezza.
Ottima prestazione della squadra del presidente Sandro Beretta che vince il recupero del match rinviato, lo scorso mese di marzo, contro il Darfo Boario, in una partita tutt'altro che scontata, contro la quinta forza del campionato grazie ai sigilli del giovane Rinaldo, Brusco e Brugger. Primo tempo con i trentini che si rendono pericolosi, concedendo poco agli avversari che, solo in un paio di circostanze, si fanno vedere dalle parti di Stefani. Al 12' Zanardini si gira bene nel cuore dell'area di rigore, ma la sfera termina sul fondo non di molto. Dall'altra parte Brugger e Brusco si rendono insidiosi, ma il primo non inquadra la porta di poco e il secondo si vede annullare la rete del vantaggio per un presunto fallo. Al 20' il Levico trova l'uno a zero. Rinaldo, classe 1999, ben appostato sul secondo palo, deposita il pallone alle spalle di Rdifi dopo un'azione insistita dei padroni di casa. Al 28' i gialloblù raddoppiano: combinazione Pregnolato, Bertoldi, Nardelli, con assistenza finale per Brusco che da due passi fa due a zero. La reazione del Darfo è affidata a Forlani, ma Stefani risponde bene e mette in angolo.
Ripresa con i padroni di casa che chiudono i conti praticamente subito, con i bresciani che trovano il gol che accorcia le distanze solo alla mezz'ora. Al 3', infatti, il Levico serve il tris: calcio d'angolo di Cosentini sul quale Brugger salta più in alto di tutti e con una capocciata fa tre a zero. Stefani fa sempre buona guardia, con il Darfo che al 31' accorcia solamente le distanze con una staffilata dalla distanza di Forlani.
Il recupero, che riassetta le partite giocare dal Levico, finisce tre a uno per i trentini. Altri tre punti che restituiscono la decima posizione ai ragazzi di Manfioletti che si portano 41 punti.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Inserire almeno 4 caratteri