SporTrentino.it
Femminile

Un rotondo 6-0 ad Isera per la prima ufficiale del nuovo Trento

Inizia con il piede giusto la stagione del Trento Calcio Femminile che nella prima uscita ufficiale supera per 6-0 l'Isera nel derby valido per il primo turno di Coppa Italia.
Un inizio decisamente promettente dal punto di vista del risultato, anche se qualche meccanismo nel gioco, come è logico attendersi nella prima partita, deve ancora essere perfezionato. Un approccio non semplice per il Trento che alla vigilia si è visto costretto a far accomodare in tribuna oltre alle squalificate Fuganti e Bertamini anche le infortunate Giordana Torresani e Chiara Pasqualini. Se per capitan Torresani sono previste visite di controllo in settimana per valutare l'entità dell'infortunio, meno grave sembra il problema di Pasqualini che dovrebbe recuperare in fretta.

La cronaca

Inizio di partita in salita per la formazione trentina, che subisce l'avvio deciso dell'Isera. Le padrone di casa dominano in campo, con il Trento che non trova nei primi minuti le contromisure per creare azioni degne di nota. Il primo quarto d'ora è di marca decisamente lagarina, con le ragazze di mister Spagnolli che faticano a superare la metà campo, anche se l'Isera non riesce ad essere davvero pericoloso ed impensierire Valzolgher. Al quattordicesimo arriva la prima vera occasione per il Trento, che subito concretizza: in ripartenza l'attacco gialloblu scatta sul filo del fuorigioco e Varrone arriva al tiro, deviato in angolo. Sul conseguente corner quando la palla sembra oramai in mano al portiere di casa, un rimpallo favorisce la stessa Varrone che lo beffa e segna l'1-0.
Da qui il Trento prende fiducia e dopo il ventesimo conquista metri, senza farsi più schiacciare nella propria metà campo. Il raddoppio arriva al minuto 26 con Rosa che raccoglie un cross di Tonelli, calibrato per superare il portiere e permettere alla compagna, in aguato alle spalle dell'avversaria, di insaccare comodamente. La reazione dell'Isera sembra portare frutti al 31', ma il colpo di testa di Bonenti siferma sul palo. Il secondo tempo è un monologo del Trento che trova il 3-0 al 5' con un tiro dal limite dell'area di Chemotti. Al 18' Varrone porta il risultato sul 4-0 e segna la sua doppietta personale finalizzando un'azione corale di squadra, uscita palla al piede dalla difesa. Al 29' un lancio perfettamente calibrato di Tonelli trova Rovea che in corsa supera la difesa avversaria e da sola davanti al portiere insacca per il 5-0. Allo scadere è la stessa Alessandra Tonelli a segnare e chiudere il match con il punteggio di 6-0.
Prossima partita domenica 27 settembre, con il Trento che sul terreno di casa di Mattarello ospita alle 15.30 l'Unterland Damen.

I risultati: Isera – Trento 0-6, Brixen Obi – Unterland Damen 1-0

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip