Calcio Femminile
lunedì 19 aprile 2010
CALCIO
Acf Trento corsara ad Alessandria per 2-4

Netto e importante successo dell'Acf Trento che sul difficile campo di Alessandria vince per quattro reti a due, ottenendo la seconda vittoria consecutiva e recuperando altri punti importanti per raggiungere l'obiettivo salvezza. Una vittoria assolutamente meritata per le ragazze di mister Brugnera che dopo essere andate negli spogliatoi sotto di un gol contro una formazione molto ostica e che occupa il sesto posto in classifica, nella ripresa hanno messo in campo tutta la loro grinta dominando le avversarie e portando a casa i tre punti. L'inizio non è stato proprio dei migliori, perché già all'ottavo minuto l'Alessandria passa in vantaggio con Di Stefano, che parte in contropiede e insacca battendo Valzolgher- Nella ripresa come detto il Trento reagisce, pareggiando già al quarto minuto con Dalla Giacoma, che riceve l'assist dalla destra di Pasqualini e in area non sbaglia; il Trento piazza un uno-due terrificante passando in vantaggio con Faes, che in mischia riesce ad insaccare, triplicando poi con Marsico su rigore dopo il fallo su Dalla Giacoma. L'Alessandria al 26' prova a rientrare in partita ancora con Di Stefano, che in velocità supera la difesa trentina battendo ancora Valzolgher, ma Marsico a dieci minuti dal termine chiude il match con un calcio di punizione dai ventidue metri deviato dalla barriera.

Il tabellino

Alessandria - Acf Trento 2-4

RETI: 8' pt e 26' st Di Stefano (A), 4' st Dalla Giacoma (T), 17' st Faes (T), 19' st su rigore e 35' st Marsico (T).
ALESSANDRIA: Pagliassotto, Telodi, Minato, Draghi, Rigolino, Tullo, Di Stefano, Albignotti, Marazziori, Montecucco, Lughi.
ACF TRENTO: Valzolgher, Faes, Visentin, Prosperi, Eccher, Fasciano, Bertolini (46' st Marmentini), Carraro, Marsico, Dalla Giacoma (35' st Odorizzi), Ardis (1' st Pasqualini). All. Brugnera.
ARBITRO Legattini di Domodossola

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Inserire almeno 4 caratteri