Lega Pro 1ª Div.
domenica 4 maggio 2014
CALCIO
Il Südtirol chiude il campionato al 3° posto, ora i playoff

Il Südtirol conclude la regular season al 3° posto, migliorando il risultato finale dello scorso campionato per effetto della vittoria a Busto Arsizio contro la Pro Patria, superata per 2-1 con gol-partita di Corazza e Minesso. Ma non c’è tempo di gioire, né di rifiatare per i ragazzi di Rastelli, perché domenica prossima iniziano i playoff, coi biancorossi che affronteranno il FeralpiSalò allo stadio Druso nei quarti di finale – in gara unica – degli spareggi promozione in serie B. Un dentro o fuori da vincere a tutti i costi per continua a sognare ad occhi aperti.

La partita
Nell’ultima giornata del campionato di Prima Divisione Lega Pro un Südtirol già certo di giocare in casa i quarti di finale dei playoff, essendosi assicurato un posto fra le prime cinque in classifica, rende visita alla Pro Patria, quart’ultima in graduatoria, con l’obiettivo di provare a scalare una o addirittura due posizioni rispetto all’attuale quinta piazza.
Dopo Busto Arsizio, non ci sarà tempo di rifiatare per il team di Rastelli, visto che da domenica sera si inizierà a preparare i quarti di finale - in gara unica - dei playoff. L’unica certezza è che si giocherà al Druso domenica 11 maggio.
A Busto Arsizio, contro la Pro Patria, mister Rastelli non può disporre degli infortunati di lungo corso Dell’Agnello e Tagliani e opta per un mini turn-over, lasciando a riposo un giocatore per reparto, ovvero Bassoli, Branca e Turchetta, sostituiti da Peverelli, Furlan e Vassallo.
Inizio di match col Südtirol a macinare gioco, esercitando un predominio territoriale piuttosto marcato, ma il primo affondo biancorosso arriva solo al 19', quando Peverelli duetta con Fink per poi concludere a lato dal limite dell'area.
La partita langue sotto il profilo del gioco e delle palle-gol, col Südtirol a farsi comunque preferire per una maggiore intraprendenza e con Furlan – disturbato al momento del tiro – a calciare abbondantemente fuori misura al 22'.
Sei minuti più tardi, dopo azione insistita, Pederzoli prova a pescare in verticale Corazza, anticipato in extremis da De Biasi.
Sempre più accentuato il predominio territoriale dei biancorossi, quanto però sterile in fase offensiva, dove – prima dell'intervallo – non si va oltre un tiro-cross di Pederzoli, sventato con qualche affanno da Vavassori.
Tutto qui in un primo tempo bruttino, quasi soporifero, con le due squadre che vanno al riposo sul parziale di 0-0, ma la ripresa si apre con il gol del vantaggio del Südtirol, che arriva al 3° minuto, su punizione-cross di Pederzoli e colpo di testa di Corazza, che sigla l'1-0 e la sua decima rete in campionato.
Insistono i biancorossi e al 10' l'ispirato Corazza offre un assist al bacio per Vassallo, che sospinge il pallone in rete, ma il gol viene annullato per posizione di fuorigioco.
Il 2-0 è però solo rimandato di qualche minuto, perché al 13' Minesso duetta con Peverelli per poi andare al tiro dal limite dell'area, col pallone che sbatte sul palo e si insacca, e col mancino di Cittadella che firma la sua terza rete stagionale, andando a segno per la seconda domenica di fila.
La Pro Patria fa leva sull'orgoglio, sfiorando il gol su colpo di testa di Mella sventato da Facchin, con quest'ultimo che nulla può un minuto più tardi sulla zampata in mischia di Spanò, il quale accorcia le distanze dopo batti e ribatti in area generato da un calcio d'angolo.
Il Südtirol torna a riversarsi in avanti, ma il tiro di Corazza è troppo debole e centrale per impensierire Vavassori.
Più pericolosi i biancorossi al 43', con Cocuzza che si libera di un avversario per poi andare al cross, ma il tocco di prima intenzione di Veratti si spegne sul fondo.
Dopo cinque minuti di recupero l'arbitro decreta la fine del match. Finisce 2-1 per il Südtirol, che conclude il campionato al 3° posto e che domenica prossima al Druso affronterà il FeralpiSalò – già battuto due volte su due in campionato - nei quarti di finale – in gara unica – degli spareggi promozione in serie B.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,797 sec.

Inserire almeno 4 caratteri