Serie D
lunedì 20 agosto 2012
CALCIO
San Giorgio dal dischetto, piange il Trento

Il San Giorgio è più preciso del Trento dagli undici metri e dopo l'1-1 maturato nei 90' regolamentari estromette ai rigori il Trento dalla Coppa Italia di serie D. Dopo il vantaggio di Lionetti siglato nel primo tempo è giunto nella ripresa il pareggio pusterese ad opera di Obrist. Ai rigori decisivo l'errore di Sambataro, il cui tiro è stato neutralizzato da Pasquazzo. Negli aquilotti ha debuttato anche il terzino destro Talloru, l'ultimo arrivato, mentre Melone ha dovuto rinunciare a capitan Ferrarese.

Trento - San Giorgio 1-1 (6-7 dcr)

RETI: 27' p.t. Lionetti (T) ; 18' s.t. Obrist (S)
TRENTO: Sforzin; Talloru; Vitti; Mazzetto; Casagrande; Calzolaio; La Torre (dal 40' s.t. Ioriatti); Villanovich (dal 14' s.t. Gattamelata); Lionetti (dal 29' s.t. Grano); Marzocchella; Sambataro. All. Melone
SAN GIORGIO: Pasquazzo; Senoner (dal 7' s.t. Holzner); Veronese; Althuber; Brugger; Obrist; Mair H. (dal 35' S.t. Mair P.); Rabensteiner; Bachlechner; Mayr A.; Piffrader (dall11 s.t. Ziviani). All. Morini
ARBITRO: Candeo di Este
NOTE: spettatori 300 circa
RIGORI: Veronese (S) gol; Gattamelata (T) gol; Ziviani (S) gol; Grano (T) gol; Althuber (S) gol; Mazzetto (T) gol; A. Mayr (S) gol; Marzocchella (T) gol; Holzner (S) gol; Casagrande (T) gol; Brugger (S) gol; Sambataro (T) parato.

Gianluca Vitti, terzino del Trento
Gianluca Vitti, terzino del Trento

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,078 sec.

Inserire almeno 4 caratteri