Lega Pro 2ª Div.
lunedì 17 maggio 2010
CALCIO
Supercoppa di serie C: Alto Adige sconfitto

L’FC Sudtirol esce sconfitto 2 a 1 dal terreno di gioco della Juve Stabia, nel primo match del girone a tre valevole per la Supercoppa Lega Pro. I gol di Varriale e Tarantino nella prima frazione decidono di fatto la contesa a favore del team campano e a nulla vale, dunque, il sigillo di Hannes Fischnaller in avvio di ripresa. I biancorossi torneranno in campo domenica 23 maggio, ospitando la Lucchese, chiudendo così davanti al pubblico amico la propria stagione.

Mister Sebastiani da spazio a chi ha giocato meno nel corso dell’annata, proponendo, dunque, numerosi cambi rispetto alle ultime uscite ufficiali. L’approccio alla gara è decisamente migliore da parte dei padroni di casa, che mettono immediatamente sotto assedio la porta altoatesina. All’11’ arriva il gol del vantaggio campano: cross di Amore dalla fascia e colpo di testa vincente di Vincenzo Varriale. I biancorossi faticano ad imbastire una reazione degna di nota ed allora è ancora la Juve Stabia a rendersi protagonista sotto porta: Peluso libera Nazzareno Tarantino, il quale batte per la seconda volta Simon Mair. Il portiere si riscatta poco dopo andando a bloccare a terra due conclusioni insidiose dal limite, mentre sull’altro fronte si segnala unicamente una sgroppata di capitan Brugger, che però porta solo ad un calcio d’angolo.

In avvio di ripresa moto d’orgoglio da parte dei biancorossi che accorciano immediatamente le distanze con un bel sinistro da fuori area di Hannes Fischnaller. Per il 20enne centrocampista è il primo gol tra i professionisti. La realizzazione infonde nuovo coraggio all’FCS, che però non trova sbocchi degni di nota in avanti. I padroni di casa, invece, sono ancora pericolosi in due circostanze. Prima con Tarantino, il quale, da buona posizione, non inquadra la porta, e successivamente con Peluso che si vede bloccare una punizione a mezz’altezza da Simon Mair. Da segnalare, nel finale, l’ovazione per Raffaele Ametrano, sostituito a dieci minuti dal termine da Bocchetti: per il difensore si trattava dopo ben 19 stagioni dell’ultima apparizione davanti al proprio pubblico, visto l’annuncio del proprio addio al calcio, comunicato qualche ora prima del fischio d’inizio.

Juve Stabia - FC Sudtirol 2:1 (2:0)

Juve Stabia: D'Oriano, Ametrano (80. Bocchetti), Pezzella, Acoglanis, Maury, Fabbro, Tarantino, Cinelli (59. Ruscio), Varriale (70. De Angelis), Peluso, Amore; a disposizione: Panico, Gritti, Ottobre, Pelagian
Allenatore: Massimo Rastelli

FC Sudtirol: Mair, Brugger, Artuso, Bacher (59. Clementi), Zullo, Mirri (63. Cascone), Polito (77. Bigeschi), Ortolan, Marchi, Fischnaller, Martin; a disposizione: Zomer, Scavone, Campo, Fink
Allenatore: Alfredo Sebastiani

Arbitro: Massimiliano De Benedictis (Bari)
Assistenti: Nicolò Calò (Molfetta), Fabio Delle Foglie (Bari)

Reti: 1:0 Vincenzo Varriale (11.), 2:0 Nazzareno Tarantino (21.), Hannes Fischnaller (47.)

Corner: Juve Stabia 6 - FC Südtirol 2

Recupero: 1’ - 3’

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Inserire almeno 4 caratteri