Amatori
venerdì 7 novembre 2008
CALCIO
Le triplette di Spagnolli, Bortolotti e Campi

La notizia della settimana è la decisione del Giudice Sportivo di accogliere il reclamo della Caffetteria Narwa, tramutando la sconfitta subita in val di Fassa in una vittoria a tavolino. Ciò comporta il ritorno della Caffetteria al primo posto del girone B, scavalcando il Pollini.

Girone A
Turno di riposo per la capolista Stenico S. Lorenzo, ma l’Avio non ne approfitta e pareggia uno ad uno in casa di Pedrini Edilizia Valle dei Laghi. Grazie alla pirotecnica vittoria per cinque a tre nel derby di Riva, l’Universo Calcio si avvicina al secondo posto, in compagnia del Lizzanella, che grazie ad una tripletta del bomber Spagnoli sconfigge il Fraveggio Gardolo. L’Alta Vallagarina espugna per tre ad uno il difficile campo di Dro, mentre gli Amatori Basso Sarca sconfiggono tra le mura amiche il Ceramiche Adige per due a zero.

Girone B
Continua la marcia della Caffetteria Narwa Real Stellato, che sul campo casalingo sconfigge per tre ad uno l’Alta Anaunia, raggiungendo quota ventiquattro punti. Staccato di due punti troviamo il Pollini, vincente per due a zero in casa della Bassa Anaunia, mentre in terza posizione la Multigest pareggia per uno ad uno con il Bauzanum. Convincente vittoria casalinga per il Pizzeria Flamingo Giardino, quattro a due contro il Rosa, mentre il Fassa sconfigge per tre a zero il malcapitato Lavis, sempre fermo a quota zero. Rinviato l’incontro tra Phoenix e Vigor.

Girone C
Turno casalingo per il Segata, che sconfigge per tre a zero il Sardagna, salendo in classifica a quota ventidue punti. Stesso risultato anche per il Borgo nei confronti del Calceranica, che così consolida il secondo posto con un margine di due punti sulle terze, che nel fine settimana hanno riempito di reti gli avversari: il Martignano ne segna sei al Roncafort (tripletta di Bortolotti), la Ravinense quattro alla Fersina e lo Stefano Orazi sei al Fornace (tripletta per Campi). Pareggio per uno ad uno nel derby di Mattarello tra Eurocarrozzeria Iannone e Mattarello.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,547 sec.

Inserire almeno 4 caratteri