Amatori
giovedì 30 ottobre 2008
CALCIO
Continua la corsa della Caffetteria Narwa

Giovedì il giudice sportivo deciderà se accogliere il reclamo della Caffetteria Narwa in merito alla partita disputata la settimana scorsa contro il Fassa: in caso positivo la squadra bolzanina scavalcherebbe nuovamente in classifica il Pollini. Sorprese sul campo di Avio e Piedicastello: Basso Sarca e Sardagna fermano sul pareggio le più quotate Avio e Borgo, permettendo alle prime della classe, rispettivamente Stenico e Segata, di andare in fuga.

Girone A
Anche il Pedrini Valle dei Laghi deve inchinarsi allo strapotere dello Stenico S. Lorenzo, che vince con un rotondo quattro a zero e porta il vantaggio sulla seconda, l’Avio, a nove punti. Belle prestazioni del Basso Sarca, che costringe sull’uno ad uno l’Avio, e della Praktika Dro, vincente a Riva per quattro a due contro l’Universo Calcio. Le reti di Prezzi e Dorilli permettono al Lizzanella di espugnare il campo dell’Alta Vallagarina, mentre il Ceramiche Adige sommerge di reti gli Amatori Calcio Riva: sei ad uno il risultato finale.

Girone B
Pollini sconfigge per tre ad uno il Pizzeria Flamingo Giardino e mantiene il comando del girone con un punto di vantaggio sulla Caffetteria Narwa, che ha vinto sei a due sul campo del Lavis. In terza posizione la Multigest, che ha battuto per tre ad uno la Bassa Anaunia di Walter Cattani. L’ottava rete in sette partite di Salvaterra permette alla Vigor di sconfiggere per due ad uno il Bauzanum, mentre Rosa vince per uno a zero il Fassa. Prima vittoria per l’Alta Anaunia, che sul campo di casa batte per tre a due Phoenix.

Girone C
Segata Sopramonte continua la sua corsa, vincendo a Fornace per quattro ad uno, aumentando il distacco dal Borgo, che pareggia due a due sul campo del Sardagna. Sale al terzo posto il Calceranica, che sul campo amico sconfigge il Mattarello grazie ad una rete dell’inossidabile Andrea Zenobi. A quota undici punti troviamo il Martignano, vincente per due a zero a Pergine contro la Fersina, la Ravinense, che ha vinto in trasferta per quattro a tre contro Eurocarrozzeria Iannone, e Stefano Orazi, che si è sbarazzato con lo stesso punteggio del Roncafort.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Inserire almeno 4 caratteri