SporTrentino.it
Mercato

Rovereto, ufficiale Brusco. Al Predaia arriva Nervo

Il Rovereto fa sul serio: arriva Manuel Brusco dal Dro Alto Garda!
La società bianconera, confermato il tecnico Paolo Eccher, sta lavorando alacremente per costruire una squadra altamente competitiva per la Promozione. Il nuovo direttore sportivo Ennio Floriani ha centrato il colpo Manuel Brusco, attaccante classe 1997 ex Dro, Levico Terme e Trento, con due Eccellenze vinte nel suo curriculum e tanta serie D nonostante la giovane età. Brusco impreziosisce un organico già ottimo, infatti, sono arrivati Denis Delpero, Filippo Raffaelli, Nicola Raffaelli e Giacomo Larcher. Ma le zebrette non sembrano essere intenzionate a fermarsi qui: piacciono Terence Badu e Luca Bertoldi, ex Dro.

Mercato Eccellenza. Proprio i droati, dopo la retrocessione in Eccellenza dalla Serie D, hanno promosso Tiziano Sparano sulla panchina della prima squadra dopo l’ esperienza con la Juniores Nazionale gialloverde. Il Dro Alto Garda cerca di ripartire con un progetto legato ai giovani del territorio e con qualche giocatore d’esperienza per trainare il gruppo, come l’ex Sudtirol, Trento e Mori Santo Stefano Pietro Cascone. Nel massimo campionato regionale il Lavis è riuscito a blindare i propri gioielli Sebastiani, Giovannini, Caldato, Coppi, Nervo e Dalla Valle. I rossoblù sono in pole position per il forte centrocampista ex Trento, Levico Terme e Dro Andrea Pancheri, per Addi Kamal dal Borgo e Cristian Zanetti della Bassa Anaunia, su cui ci sono anche Anaune e ViPo Trento. L’Anaune dovrebbe arrivare a Luca Rizzi dalla Rotaliana mentre alla ViPo Trento si registra in entrata il centrocampista Nicola Scremin dal Rovereto. La Rotaliana di Fabrizio Libanoro ha confermato il ritorno di Marco Zentil al centro della difesa.

Mercato Promozione. La Benacense si sta muovendo bene: ufficiali gli arrivi del centrocampista di qualità Davide Sceffer dall’Arco e Davide Gobbi, per anni bandiera del Nago Torbole. Il Mezzocorona di Francesco Cuzzolin - coadiuvato da Franco Pistolato - confermato Federico Wegher per l’attacco, ha preso il portiere Matteo Pederzolli e sta cercando di aggiudicarsi un centrale di difesa come Patrick Ceccon dalla Rotaliana e Davide Valandro dall’Aquila Trento, mentre il team di patron Facchinelli si è aggiudicata le prestazioni di Alessandro Marconi dall’Alense. Il Sacco San Giorgio di Giorgio Manica, tenuti Giorgio Garniga e Loris Scudiero, è vicinissima ad Amedeo Malesardi del Volano, Matteo Prezzi e Matteo Simonini dal Mori Santo Stefano e Federico Nicolodi dal Nago Torbole. Il Calceranica ha preso per difendere la propria porta Alessandro Maffei dal Gardolo. Demis Cerami, centrocampista polivalente rientrato a giocare nel girone di ritorno in Eccellenza con il Comano Fiavè, interessa a Bassa Anaunia, Garibaldina e Ravinense.

Mercato Prima e Seconda Categoria. I botti più eclatanti li hanno fatti Calisio, Porfido Albiano e Garibaldina. I grigiorossi hanno preso Fabrizio Navarro dal Sacco San Giorgio, ma già trionfatore della Promozione con la Rotaliana, Francesco Bonetti ex ViPo e Marko Dragas. Il Porfido Albiano ha centrato due colpi importanti come Stefano Filippi e Paolo Mattevi dal Mezzocorona. La Garibaldina è vicinissima al centrale di difesa Andrea Pederzolli dall’Anaune e al centrocampista classe 2000 Filippo Brugnara dall’Aquila Trento. In Seconda Categoria il Predaia ha aggiunto al proprio organico Micheal Nervo, sempre dal Sacco San Giorgio, ma trionfatore negli ultimi anni in Eccellenza con il Dro Alto Garda e in Promozione con la Rotaliana.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip