SporTrentino.it
Serie C

I biancorossi di mister Stefano Vecchi sfidano l'Arzignano

Dopo la sconfitta di misura e con qualche rammarico subita nel “Monday night” sul campo della Reggio Audace, la prima del girone di ritorno dopo il pareggio a Carpi e le belle vittorie interne con Rimini e Vis Pesaro, l’FC Südtirol torna a giocare in casa. Domenica pomeriggio (2 febbraio) con calcio d’inizio alle ore 15.00, i biancorossi di Stefano Vecchi affronteranno l’Arzignano Valchiampo. Matricola, attualmente al 17° posto in classifica in condominio con l’Imolese a quota 21 punti, in zona play-out, così come il Ravenna (23) e il Fano (18) in una classifica chiusa dal Rimini a quota 15.
La formazione guidata da Angelo Colombo, già tecnico biancorosso da 14 marzo 2017 fino a fine stagione, ha colto cinque punti nelle prime quattro giornate di ritorno, vincendo a Gubbio e pareggiando in casa del Piacenza e con la Sambenedettese (1-1) nell’ultimo turno giocato. Sette i punti conquistati dall’FC Südtirol nel ritorno, che aggiunti ai 35 dell’andata consentono di occupare il quarto posto con 42 punti (13 vittorie, 3 pareggi, 7 sconfitte), a quattro lunghezze dal Carpi, a 6 dalla Reggio Audace e a 13 dalla capolista Vicenza. Sono 21 i punti conquistati al “Druso” nelle 11 gare interne con 7 vittorie e 4 sconfitte. All’andata al “Romeo Menti” di Vicenza terminò con il successo per 1-0 grazie al gol partita messo a segno al 6’ della ripresa da Ierardi, lesto a saltare più in alto di tutti in un’area particolarmente affollata sugli sviluppi del primo corner ospite, calciato dalla bandierina di destra.

Gli avversari

L’Arzignano Valchiampo ha chiuso l’andata al 16esimo posto con 16 punti (3 vittorie e 7 pareggi, 9 le sconfitte; 13 reti fatte e 20 subite, di cui 11 punti in trasferta, frutto di 3 vittorie e 2 pareggi, 4 le sconfitte con 9 reti all’attivo e 11 al passivo lontano da casa). 5 i punti fin qui conquistati nel ritorno.
Dopo la quarta giornata di ritorno, i vicentini occupano la 17esima posizione in zona play-out in condominio con l’Imolese, a quota 21 punti, con 4 vittorie, 9 pareggi, 10 sconfitte (15 reti all’attivo, 22 al passivo), di cui 11 punti in trasferta (4 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte nelle 11 gare esterne con 10 gol fatti e 11 subiti). Nel girone discendente: sconfitta interna per 1-0 contro l’Imolese (65’ Belcastro), successo esterno per 1-0 a Gubbio (Flores Heatley al 46’), 0-0 a Piacenza nel recupero della prima di ritorno e 1-1 in casa contro la Sambenedettese (ospiti avanti con Grandolfo al 57’, pareggio al 37’ di capitan Bigolin, al primo gol tra i pro). Tre risultati utili di fila (5 punti) per i giallocelesti di Colombo.
Per quanto concerne il mercato: risoluzione consensuale del contratto con Emanuele Anastasia e Paolo Valagussa, mentre Manuel Antoniazzi è stato trasferito alla Recanatese, Matteo Bachini alla Sicula Leonzio, Giorgio Bozzato alla Luparense. È arrivato il centrocampista classe 1994 Riccardo Calcagni dal Pontedera.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,156 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip