Eccellenza
sabato 5 ottobre 2019
CALCIO
La doppietta di Sottovia silura l'Anaune
fonte: Ac Trento

La doppietta di bomber Sottovia permette al Trento d'espugnare il "Comunale" di Cles: la squadra di Flavio Toccoli conquista la sesta vittoria in sei incontri di campionato e consolida il proprio primato in graduatoria in attesa del match del San Giorrgio. Il centravanti sblocca il risultato all'8' della prima frazione e poi raddoppia al 69' con un delicato lob. Gli aquilotti salgono a quota 18 in classifica e piazzano il sesto "clean sheet" della stagione in campionato, l'ottavo considerando anche la Coppa Italia. Mercoledì sarà già tempo di tornare in campo per la gara d'andata dei quarti di finale della Coppa.

La cronaca


Mister Toccoli si affida al consueto "4-3-1-2" con Cazzaro a protezione dei pali e quartetto difensivo formato da Paoli e Pellicanò sulle corsie esterne con Trainotti e Carella in posizione centrale. A metà campo capitan Pettarin detta i tempi della manovra con Caporali e Santuari interni, mentre Baido agisce da trequartista alle spalle della coppia formata da Pietribiasi e Sottovia.
Il Trento spinge sin da subito sull'acceleratore e si fa vedere al 6' dalle parti della porta di casa, prima con un traversone di Paoli respinto in affanno dalla retroguardia di casa e poi con una conclusione di Caporali dal limite dell'area, che però non inquadra lo specchio della porta.
Passano due minuti e arriva il vantaggio grazie al termine di una doppia splendida giocata dei gialloblù: lancio con il contagiri dalla mediana di Pettarin per Pietribiasi, che aggancia sulla destra e poi serve un assist d'oro a Sottovia, bravissimo ad anticipare il diretto avversario e scaraventare in fondo al sacco.
L'Anaune accusa il colpo e al 18' rischia di capitolare nuovamente: il portiere Depetris svirgola il rinvio che finisce proprio sui piedi di Pietribiasi, la cui girata di prima intenzione termina alta non di molto.
Con il passare dei minuti i padroni di casa acquisiscono coraggio e, dopo una deviazione di Pederzolli sugli sviluppi di un calcio piazzato ben parata da Cazzaro, al minuto 26 il portiere aquilotto si supera sul gran destro dai sedici metri di Faes: la sfera è indirizzata all'incrocio dei pali, ma Cazzaro è super nel volo e nella deviazione sul fondo.

Si cambia fronte ed è il Trento ad andare nuovamente vicinissimo al raddoppio: Caporali scappa sulla destra e poi crossa per Sottovia, che batte di prima intenzione con la sfera che fa la barba al palo.
Il primo tempo si chiude con la squadra di Toccoli all'arrembaggio e, per tre volte, i gialloblù sfiorano la seconda marcatura.
Al 43' alla recuperata sulla trequarti con Baido che entra in area e prova a servire Sottovia, ma la difesa sventa in extremis. Ma non è finita, perché subito dopo il tiro a botta sicura viene respinto da un difensore che s'immola per la causa e poi il destro a giro di Santuari termina sul fondo di pochissimo.
Nella ripresa i ritmi si abbassano e, dopo un colpo di testa di Sottovia fuori bersaglio e un'incornata di Pietribiasi ben sventata da Depetris, al 69' arriva il raddoppio del Trento, firmato ancora da Sottovia. Il centravanti aquilotto si avventa su di una palla vagante, anticipa un avversario e poi scavalca l'estremo difensore di casa con un delicatissimo lob.
Nel finale Pettarin e compagni controllano agevolmente le operazioni e conducono in porto la sesta vittoria di fila in campionato.

Il tabellino


ANAUNE VDN - TRENTO 0-2
ANAUNE VDN (4-3-3): Depetris; Segna, Morano, Faes, Pederzolli (31'st Menghini); Pittino, Odorizzi (32'st Micheli), Nella; Misimi, Bentivoglio, Biscaro (35'st Kurtaj). A disposizione: Ordenes, Selber, Bertolini, Pinamonti, Jahic. Allenatore: Manuel Mariotti.
TRENTO (4-3-1-2): Cazzaro; Paoli (18'st Badjan), Trainotti, Carella, Pellicanò; Caporali, Pettarin, Santuari (1'st Battisti); Baido (18'st Trevisan); Pietribiasi, Sottovia. A disposizione: Conci, Panizza, Marcolini, Fontana, Longo. Allenatore: Flavio Toccoli.
ARBITRO: Ismail di Rovereto (Azam di Arco Riva e Tincul di Trento).
RETI: 8'pt e 24'st Sottovia (T).
NOTE: spettatori 300 circa. Campo in buone condizioni. Serata fredda. Ammoniti Bentivoglio (A), Paoli (T), Trainotti (T) e Pellicanò (T). Calci d'angolo 5 a 1 per il Trento. Recupero 0' + 3'.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri