Serie D
lunedì 12 febbraio 2018
CALCIO
Il Levico cede nel finale contro la Bustese

Il Levico Terme non riesce a reagire alla sconfitta di una settimana fa contro lo Scanzorosciate per cinque a zero e cade anche in casa contro la Bustese Milano City. E pensare che la squadra allenata da Stefano Manfioletti era passata in vantaggio con Bertoldi a metà ripresa e fino all'81' conduceva la gara per uno a zero. Dopo il pareggio Orchi, un'ingenuità di Pregnolato a sette minuti dalla fine costa caro ai trentini. Perché il direttore di gara, dopo aver espulso il difensore dei valsuganotti per un fallo di reazione in area, concede la massima punizione che Ianni finalizza al meglio.
Primo tempo con le due formazioni che giocano a viso aperto, con i lombardi che nella seconda parte di prima frazione rischiano di passare in vantaggio. Parte bene il Levico che si fa vedere subito con Micheli che crossa per Brusco, ma l'attaccante alza troppo la mira. Sul ribaltamento di fronte è Santonocito a rendersi pericoloso, ma Bastianello è attento. Al 24' Bertoldi serve Alberti che fa esplodere un mancino che termina sul fondo. Alla mezz'ora Stronati fa correre qualche brivido ai padroni di casa con un diagonale che sibila vicino al palo della porta difesa da Bastianello.
La ripresa vede il Levico Terme partire meglio, con Micheli che semina il panico sull'out mancino, ma Sommariva si distende bene e para. Al 3' ghiotta occasione per Bertoldi che, dagli sviluppi di un calcio d'angolo, colpisce bene di testa da pochi metri, con Sommariva che è strepitoso nel salvare i suoi. Al 9' si vedono anche gli ospiti con Stronati, ma questa volta è Bastianello ad esaltarsi, distendendosi e parando a mano aperta. Passano un paio di minuto e il solito Bertoldi, sempre con un colpo di testa, centra il palo esterno. Al 23' il Levico Terme passa in vantaggio. Bertoldi in area di rigore stoppa splendidamente e calcia di prima intenzione sul palo più lontano, con Sommariva che questa volta non può nulla. Valsuganotti che lasciano qualche spazio di troppo e la Bustese trova il pareggio al 36' dagli sviluppi di un calcio d'angolo con Orchi che da pochi passi non perdona. Passano due minuti e Pregnolato, dopo un calcio d'angolo per gli ospiti, commette fallo su Orchi. Espulsione per il difensore dei gialloblù e calcio di rigore di Ianni per il due a uno finale.
Il Levico perde due a uno e nel prossimo turno, che si giocherà di sabato, dovrà vedersela con la Pergolettese che ha superato il Trento per quattro a zero.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,531 sec.

Inserire almeno 4 caratteri