Serie C
venerdì 26 gennaio 2018
CALCIO
Il Südtirol sfida la Triestina al Druso per salire ancora

Domani, sabato 27 gennaio, la serie C (girone B) torna in campo in occasione della ventitreesima giornata, quarta del girone di ritorno. Reduce dalla importantissima vittoria a Fermo, dove ha conquistato l'undicesimo risultato utile (6 vittorie e 5 pareggi) nelle ultime 12 partite disputate, nelle quali per ben 9 volte la porta di Offredi è rimasta inviolata, la squadra di Zanetti torna a giocare allo stadio Druso, a distanza di un mese e mezzo dall'ultima volta, risalente al 9 dicembre scorso (0-0 col Ravenna). Nelle 15 partite che mancano al termine del campionato, il Südtirol ne giocherà ben 10 in casa. La prima della serie è appunto in programma domani (calcio d'inizio alle ore 14.30) e si tratta di un big-match ma anche di una sfida diretta in chiave playoff, visto e considerato che i biancorossi – settimi in classifica a pari merito col Bassano - sfideranno la Triestina, che ha sin qui conquistato due punti in meno di capitan Fink & C. e che occupa il decimo posto, ultima posizione utile per partecipare ai playoff.
In casa il Südtirol ha conquistato 12 dei 28 punti complessivi per effetto di uno score di tre vittorie, altrettanti e una sconfitta, quest'ultima subita per mano del Bassano.
In trasferta la Triestina non vince da quattro partite, nelle quali ha raccolto due punti.
Tutti disponibili. La lista dei convocati sarà pubblicata nel pomeriggio sui nostri profili social, ad iniziare da Facebook.

Gli avversari


L'Unione Sportiva Triestina Calcio 1918 è un club storico del calcio italiano, vantando qualcosa come 27 partecipazioni al campionato di serie A e 20 a quello di serie B (l'ultima volta fra i cadetti risale alla stagione 2010-2011).
La Triestina ha ripreso il cammino in campionato nel 2018, dopo le tre settimane di sosta, con il pareggio-beffa, al “Nereo Rocco”, contro il Ravenna, partita nella quale la squadra di Sannino ha visto sfumare la vittoria al 96'.
La squadra di Sannino non vince da tre partite, nelle quali ha raccolto due punti. L'ultima vittoria risale al 9 dicembre scorso, nella penultima giornata d'andata, quando Arma e compagni si imposero per 2-1 al “Nereo Rocco” contro il FeralpiSalò.
La Triestina ha il miglior attacco del campionato, con 29 gol realizzati, diciotto dei quali a firma del tridente formato da Mensah, Arma e Petrella, che hanno messo a segno 6 reti a testa. Alla prolificità in zona gol degli alabardati il Südtirol opporrà la propria solidità difensiva. Dopo Sambenedettese (15) e Reggiana (15), la squadra di Zanetti ha infatti la terza miglior difesa del campionato (a pari merito con la capolista Padova ed il Renate) con 16 gol subiti in 19 partite.
Nel “mercato invernale” la Triestina ha già operato cinque nuovi innesti, ingaggiando il portiere ex Südtirol, Mirco Miori (dal Fano, via Atalanta), il difensore centrale Lambrughi (svincolato), i terzini Bajic (dalla Cremonese) e Maesano (dalla Reggina) e il centrocampista-under (classe 1999) Bellati (dal Venezia).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.

Inserire almeno 4 caratteri