Eccellenza
sabato 25 novembre 2017
CALCIO
La Virtus Bolzano contro l'Anaune cerca il primato invernale

Pronti per il primo traguardo. La Virtus Bolzano affronta domani l’Anaune (inizio ore 14,30), nell’ultima giornata del girone di andata del torneo di Eccellenza. La compagine di Sebastiani è capolista solitaria con due lunghezze di vantaggio sul San San Giorgio, per cui i bolzanini sono ad un passo dalla conquista del titolo di campione d’inverno, titolo platonico ma egualmente significativo perché esalta lo straordinario percorso compiuto del team del presidente Oberrauch, che si presenterà al match con l’Anaune sulla scorta degli otto risultati utili consecutivi, impreziositi dalla filiera delle sette vittorie.
«Se riusciremo a chiudere il girone di andata in vetta alla classifica – spiega Sebastiani – sarà un merito che andrà suddiviso egualmente con il gruppo che ho a disposizione, sia quello dei ragazzi che vanno in campo che anche con quello che pur lavorando dietro le quinte fornisce un contributo prezioso ed insostituibile. Campione d’inverno? Diciamo che si tratta di un titolo platonico e che non rappresenta molto…per noi, come anche per le nostre avversarie, sarà importante presentarsi dopo la non breve pausa invernale con la testa ed il fisico pronto a sostenere un girone di ritorno che, a mio avviso, sarà davvero infuocato e dove ogni partecipante si giocherà le sue chance relative ad i propri obiettivi di campionato. A noi non rimane che chiudere degnamente questa prima parte di torneo e rimanere concentrati in vista della prima di ritorno e del primo vero obiettivo rappresentato dalla finale di Coppa Italia provinciale».
E riguardo alla finale di coppa, il CPA di Bolzano ha stabilito che la sfida Virtus Bolzano-San Giorgio si giocherà il 10 dicembre, con inizio alle ore 14,30, sul sintetico dello Jugendhort di Bressanone.
Tornando al match di domani contro l’Anaune, mister Sebastiani dovrà fare a meno dell’attaccante Timpone al quale è stata diagnosticata la lesione del collaterale mediale sinistro. Il ritorno in campo del bomber bolzanino è previsto per la fine di febbraio. Lo scacchiere difensivo dovrà fare a meno dello squalificato Rizzon (un turno).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri