Serie D
domenica 10 settembre 2017
CALCIO
Il Levico perde contro la Virtus Bergamo

Un Levico Terme concentrato e voglioso di punti esce sconfitto contro la Virtus Bergamo al debutto casalingo. La squadra lombarda, vittoriosa per quattro a uno settimana scorsa con il Trento, riesce a fare il pieno di punti contro le due formazioni provinciali e si issa in testa alla classifica a punteggio pieno. Al 12' Germani si rende pericoloso con una conclusione che termina a lato. Poco dopo Bertoldi dalla sinistra si vede con un tiro cross insidioso, ma nessuno dei suoi riesce ad impattare la sfera. Al 17' la retroguardia bergamasca buca l'intervento con Fanelli che, però, non riesce ad approfittarne. Nel finale di tempo prima Fanelli impegna Cavaliere con un calcio piazzato, poi la Virtus Bergamo, sul ribaltamento di fronte, passa in vantaggio: Flaccadori, all'altezza del secondo palo, insacca per l'uno a zero.
Secondo tempo con il Levico Terme che attacca alla ricerca del pareggio. Parte subito forte il team di Stefano Manfioletti con Pancheri che con un colpo di testa impegna nuovamente l'estremo difensore avversario. Al 65' il neoentrato Alberti sfiora il pari. Alberti è bravo nell'intuire un retropassaggio per il portiere avversario, ma a tu per tu con Cavaliere non riesce ad insaccare. Il Levico Terme non vuole regalare nulla agli avversari e continua ad attaccare, senza troppo ordine, con Bertoldi e compagni che non riescono a scardinare la retroguardia avversaria.
Finisce uno a zero per la Virtus Bergamo, ma i ragazzi di Manfioletti hanno subito l'occasione di rifarsi nell'impegno infrasettimanale di mercoledì sul campo del Caravaggio, giustiziere del Trento nella seconda giornata di campionato.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri