Coppa Italia
giovedì 6 ottobre 2016
CALCIO
In coppa il Trento batte anche l’Alense con la rete di Rizzon
fonte: Ac Trento

Gli impegni infrasettimanali di Coppa, si sa, rischiano di far calare concentrazione e partecipazione soprattutto quando gli impegni sono tanti e le contendenti hanno interessi diametralmente opposti.
Da una parte il Trento lanciatissimo, a punteggio pieno e primo in campionato, detentore del trofeo e intenzionato a mantenerlo; dall’altra l’Alense che ha la priorità di dare una scossa alla propria stagione iniziata con ben cinque sconfitte consecutive.
Entrambe danno spazio a chi ha giocato meno: se ne avvantaggia un comprensibile equilibrio, figlio anche delle valutazioni dei due allenatori rispetto ad un mese di ottobre particolarmente denso di appuntamenti, che nella prima frazione offre spunti di cronaca solo con le conclusioni mancine di Bentivoglio al 20’ dal limite, di Colpo al 29’ dopo uno slalom sulla trequarti, e di Ferraglia al 33’ con una conclusione a giro.
La pioggia torrenziale raffredda le già blande velleità dei protagonisti in campo, eccezion fatta per l’acuto col quale Rizzon porta in vantaggio il Trento nei primi istanti della ripresa, sfruttando, sugli sviluppi di un corner, il cross di Casagrande che il classe ’95 devia da vero rapace d’area.
I gialloblù assecondano le indicazioni di mister Manfioletti, soddisfatto a fine gara per come la squadra ha messo in pratica le soluzioni proposte anche in vista dell’impegno di domenica in casa del Bozner secondo della classe, e conducono la gara in porto con qualche buona accelerazione, protagonisti in particolare Brusco e Appiah, che avrebbe meritato miglior sorte a fronte di un avversario che nel finale ha fatto correre qualche brivido ai gialloblù con gli ex Bocanegra e Rella. Il ritorno del quarto di finale è in programma al Briamasco il prossimo 19 ottobre alle 20.

Il tabellino


ALENSE– TRENTO 0-1
Alense (4-3-3): Gasparini; Raffaelli (1’ s.t. Gatti), Andreis, Scudiero, Emanuelli; Pontillo, Deimichei (4’ s.t. Loyola), Colpo; Mutinelli, Canali, Bocanegra (38’ s.t. Rella). All. Bandera
A disposizione: Rocca, Debiasi, Bazzanella, Bertolini.
Trento (4-3-3): Scali; Acka, Appiah, Casagrande, Rizzon; Caliari, Lucena (9’ s.t. Di Fusco), Gattamelata; Ferraglia (9’ s.t. Menegot), Bentivoglio (44’ s.t. Bianchi), Brusco. All. Manfioletti
A disposizione: Demetz, Cascone, Boldini, Gherardi.
Arbitro: Marco Schmid di Rovereto (assistenti Sartori
Rete: Rizzon (T) 1 s.t.di Trento e Gomes di Arco-Riva)
Ammonito: Brusco (T) 26’ s.t.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Inserire almeno 4 caratteri