Mercato
giovedì 7 luglio 2016
CALCIO
Con Hasa e Marzocchella il Mori è la regina dell'estate

Con Hasa e Marzocchella il Mori Santo Stefano è la regina dell'estate. Il mercato è caldo e sta regalando colpi interessanti, in particolare in Promozione. Il Mori Santo Stefano ha intenzione di tornare quanto prima nel campionato d'Eccellenza e, con l'arrivo di Marco Marzocchella, protagonista con la maglia del Trento nell'anno della promozione dall'Eccellenza alla serie D, ha rinforzato ulteriormente il proprio organico. Tra i pali è arrivato Gregorio Fracalossi dal Trento, in difesa Daniele Addeo dal Nago Torbole, a centrocampo l'ex capitano del Mezzocorona Eduardo Grazioli e Luca Michelon sempre dal Nago Torbole, in attacco Axhi Hasa dalla Rotaliana, 26 presenze e 10 reti nell'ultimo campionato d'Eccellenza, Michele Pezzato dalla Leno, 26 gol in 23 gare nell'ultima stagione di Prima Categoria e Pietro Villani dalla ViPo Trento.
Benacense, Porfido Albiano e ViPo Trento non sono rimaste a guardare e vorranno dire la loro nel prossimo campionato. La squadra gardesana ha preso per la porta Carpi dal Mori, Andrea Segata dalla Ravinense, ha rinforzato il pacchetto arretrato con Daniele Chistè dall'Arco e Matteo Carluccio dal Mezzocorona. A centrocampo i rinforzi portano i nomi di Lorenzo Pedrai dal Rovereto, Amedeo Paissan dall'Aurora Arco e per l'attacco Lorenzo Moscatelli dall'Alense.
I cembrani stanno lavorando per migliorare ulteriormente la propria rosa e si sono aggiudicati le prestazioni di Patrick Ceccon dal Levico Terme, Matteo Tamanini dalla Rotaliana, Addi Kamal dal Lavis, Francesco Pedrotti dal Mattarello, l'ex Trento e Ravinense Federico Comper e il giovane Samuele Feller. Christophe Crinelli, quest'anno alla ViPo, pare essere vicinissimo.
Anche la ViPo Trento ha cambiato tantissimo. Sono partiti Fontana, Crinelli, Maffei, Barbacovi, Giovannini, Zatelli, Navarro, Fratton, Squadrani, Mazzola, Franzoi e Villani. Sono arrivati Andrea Folgheraiter per blindare la porta, Simone Faes dalla Rotaliana per puntellare la difesa, i centrocampisti Riccardo Cont dall'Aldeno, Emanuele Minati, Samuele Baccega e Francesco Bonetti. Per l'attacco Paolo Di Gregorio e la coppia dal Rovereto Marco Tranquillini e Manuel Dacroce, capace di andare in rete in 19 occasioni nella passata stagione.
L'Anaune, forte del terzo posto delle ultime due stagioni, ha fatto registrare l'arrivo di Filippo Moratti sulla panchina e punta ad un altro campionato di vertice. L'attacco atomico formato da Davide Panizza, Alessio Mariotti e Francesco Pinamonti, rispettivamente 24, 3 e 13 reti rimarrà nella squadra di Cles. Confermato in difesa l'ex aquilotto Alcibiade Morano, sono arrivati il centrale difensivo Riccardo Cassata dalla Rotaliana e Nicola Micheli, esterno alto classe '96 ex Mezzocorona. Manuel Mariotti, 9 reti in 26 gare, classe 1987, farà da vice a Moratti.

ECCELLENZA
In Eccellenza l'Alense ha ufficializzato i prestiti del difensore Loris Scudiero, classe 1994 ex Mezzocorona, Trento e Dro, e dei giovani attaccanti Adrian Bocanegra e Luca Rella dal Trento, nell'ambito dell'operazione Manuel Brusco, rinforzando così il proprio organico. Il Trento, confermato il giovane esterno offensivo classe 1999 Lorenzo Ferraglia, ha preso dal vivaio dell'Alto Adige il difensore Alessandro Bianchi, il centrocampista Massimiliano Caliari e il portiere Lukas Demetz. Il Calciochiese, confermato Sergio Pelizzari, affiancato in panchina da Patrick Ribaga, ex presidente della Ledrense, ha fatto registrare gli arrivi dei difensori Dante Pizzini dal Pieve di Bono e Andrea Festa dalla Caffarese, del portiere Stefano Stagnoli, classe 1998 dal Feralpisalò, dei centrocampisti Matteo Donati e dell'ex Comano Fiavè Manuel Salvadori e degli attaccanti Alberto Ragnoli dal Vobarno e Manuel Grassi dalla Condinese.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Inserire almeno 4 caratteri