Mercato
giovedì 14 gennaio 2016
CALCIO
I botti del mercato di riparazione

Marco Marzocchella al Lavis, Michele Ciurletti al Comano Fiavè e Adel Alouani alla Rotaliana. Con il calcio in letargo, la finestra di mercato ha visto dei movimenti interessanti in Eccellenza. Alla ripresa del campionato, prima settimana di febbraio, per la seconda giornata del girone di ritorno, riprenderà la corsa al titolo con la Virtus Bolzano davanti a tutte. Non sarà da meno la “lotta” per raggiungere la salvezza.

Le trentine Rotaliana e Mezzocorona, ultime della graduatoria dopo 16 giornate con 13 punti, dovranno ritornare alla vittoria il prima possibile per avere ancora qualche speranza di salvezza. La Rotaliana, con il nuovo allenatore Roberto Cortese, si è assicurata le prestazioni dell’ex Mezzocorona Adel Alouani, corteggiato anche da Mori Santo Stefano e Lavis. Alouani ha disputato qualche partita con la formazione gialloverde, ma negli ultimi mesi aveva interrotto l’attività.
Il Lavis, quartultimo, salutati Levan Seturidze ed il centrocampista classe 1996 Enea Felicetti, si è aggiudicato l’attaccante ex Trento Marco Marzocchella, sbaragliando la concorrenza della Rotaliana. Mister Max Ceraso, perso Davide Dalfovo per infortunio, si aspetta molto dal talentuoso attaccante per risalire la classifica. Marzocchella, in questa prima parte di stagione, era andato a segno in due circostanze, entrambe contro la Virtus Trento, con la casacca gialloblù del Trento nelle 10 occasioni in cui è sceso in campo. In porta, per sostituire il partente Sassone, i rossoblù hanno preso un estremo difensore di spessore come l’ex Rovereto e Dro Enrico Bordignon.

Il Comano Fiavè, al decimo posto con 22 punti, grazie a 6 vittorie e 4 pareggi, ha preso dalla Rotaliana l’esterno mancino Michele Ciurletti, per lui si tratta di un ritorno a un anno e mezzo di distanza. Ciurletti in questa stagione ha collezionato 14 presenze e 1 gol con il team di patron Sebastiani. In uscita Matteo Masè che, 12 presenze e 2 reti per la punta, è passato in Prima categoria al Pinzolo Campiglio. Stessa direzione per Mirko Polla, ma in prestito, dopo 15 partite e 1 marcatura. Il classe 1998 Mirko Marocchi è andato in prestito al Calcio Bleggio.
A pari punti il Mori Santo Stefano, 22, con 5 vittorie, 7 pareggi e 4 sconfitte, ha ritrovato capitan Morgan Cristelotti che, nel mese di dicembre, era stato sottoposto ad un’operazione per sistemare il menisco mediale del ginocchio destro, ma ha perso Davide Tisi per una lesione al menisco esterno del ginocchio destro. Giacomo De Franceschi, dopo otto partite in Promozione con il Castelsangiorgio, è rientrato nel team moriano. Hanno salutato la truppa il difensore centrale Andrea Sega, accasatosi in Promozione, nel Veneto, al Garda ed Erik Holler, punta ex Mezzocorona e Lavis.
Risalendo ulteriormente la classifica l’Alense, ottavo posto per gli uomini di Mauro Bandera con 23 punti. Il team di Ala ha mantenuto pressoché invariato il proprio organico, eccezion fatta per il terzino Luca Candio, 14 presenze ed 1 rete, che è passato al Lentigione Calcio in serie D.
Il Calciochiese, la migliore delle trentine nel massimo campionato regionale con il suo sesto posto, a pari punti (24) con il San Martino, ha perso Matteo Donati per studi all’estero.
Infine la capolista Virtus Bolzano, negli ultimi giorni di mercato, si è aggiudicata Lukas Hofer, prolifico centravanti classe 1995, che ha segnato ben 17 reti in 16 gare nella Promozione altoatesina.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.

Inserire almeno 4 caratteri