calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Femminile

Un Trento concreto espugna Vicenza per 0-2

Il Trento Calcio Femminile, alla decima giornata, torna vittorioso dalla trasferta di Vicenza, partita terminata con il risultato di 2-0 per le aquilotte. Una rete per tempo ha sigillato il risultato di una partita molto combattuta.

La cronaca

Il primo tempo si è aperto con il Trento in pressing: prima, al 2’, con la combinazione Pavana-Mascanzoni, che sfiora il gol, e poi con la prima rete dell’incontro, siglata da Rosa.
La rete nasce con il recupero di Antolini, a centrocampo, la successiva apertura sulla sinistra per Mascanzoni e la conclusione, dopo il cross, di Rosa, autrice del primo gol di giornata. Per quanto il ritmo della gara sia alto le occasioni da gol entusiasmanti sembrano mancare, ma le aquilotte continuano a mantenere alta la concentrazione sfiorano il gol sempre con Mascanzoni, prima al 22’ dopo una punizione di Baldo, poi in conclusione al 38’ dopo un’azione corale nella trequarti avversaria. Anche le padrone di casa hanno cercato la via del gol, ma senza trovarla: le azioni che hanno impegnato Rubinaccio sono orbitate intorno al 30’ minuto, con un anticipo dell’estremo difensore trentino e un pallone volato alto negli sviluppi della stessa azione.

La seconda frazione di gioco si è aperta “fotocopiando” la prima: la rete arriva nei primissimi minuti, questa volta al 2’ minuto, il 47’. Questa volta è Morleo ad aggiungere il proprio nome al tabellino dei marcatori: su un cross di Baldo dalla destra, il portiere delle padrone di casa non trattiene, ed è proprio il 23 del Trento a trovare il raddoppio. Il secondo tempo è proseguito sul canovaccio del primo: nessuna occasione clamorosa, per entrambe le compagini, la gara rimane molto fisica e il gioco discontinuo – per i continui cambi di fronte. Protagonista nella ripresa sempre Mascanzoni, con un tiro finito tra le braccia del portiere al 83’ e autrice di un potenziale assist al limite dell’area per Sartori qualche minuto dopo il tiro dell’attaccante finisce fuori. Il match, seppur non entusiasmante, vale tre punti ottimi per la classifica.

Le dichiarazioni

«Prestazione in ombra? Il risultato si dice spesso che è quello che conta. - dice Mauro Perina - Ci eravamo abituati bene a ottime prestazioni, oggi – in un campo complicato – abbiamo fatto più fatica del solito, non siamo riuscite ad esprimere al meglio il nostro gioco, ma ci può stare, alla decima di campionato. Abbiamo però saputo soffrire e portare a casa il risultato».
«Partita difficile dal punto di vista fisico, - osserva Daiana Mascanzoni - ma vorrei dire che è stata una vittoria di squadra, oggi le ragazze che sono entrate hanno dato il massimo. Sono entrate molto bene».

Il tabellino

VICENZA CALCIO – TRENTO FEMMINILE 0-2
TRENTO CALCIO FEMMINILE: Rubinaccio, Ruaben (84’ Lucin), Pavana, Mascanzoni, Baldo, Rosa (79’ Sartori), Tomasi, Tonelli, Antolini (63’ Bertamini), Morleo, Lucchetta (68’ Pisoni)
A disposizione: Parisi, Greguoldo, Brigadoi, Lenzi, De Pellegrini. Allenatore: Mauro Perina
VICENZA CALCIO: Deiana (79’ Crespan), Romano (46’ Lugato), Missiaggia, Pegoraro, Schiavo, Grendene (79’ Marcomini), Imparato, Dekaj, Dal Lago, Marchiori (60’ Valente), Ponte
A disposizione: Gobbetti, Lazzari, Beji, Bonotto, Forcinti. Allenatore: Rizzolo Andrea
ARBITRO: Pelaia (Cappellaro, Carraro)
RETI: 5’ Rosa (Trento), 47’ Morleo (Trento)
NOTE: Recupero 0’ e 3’.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,578 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video