calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Eccellenza

Il Mori riceve il San Paolo, il big match è Lavis-Maia Alta

Turno sulla carta favorevole alla capolista Mori Santo Stefano, che nella scorsa giornata si è ripreso la vetta solitaria della classifica. La squadra allenata da Mirko Colpo proverà a confermare il primato andando a caccia del bottino pieno nel testacoda con il San Paolo, ma i tricolori dovranno stare attenti a non abbassare la guardia contro un’avversaria che, nel turno precedente, è riuscita a fermare sul pareggio il Maia Alta.

Quest’ultimo se la vedrà con il lanciatissimo Lavis, in quello che sarà il big match del 13° turno del campionato d’Eccellenza. Le due squadre veleggiano nei quartieri alti della classifica, distanziate di un punto l’una dall’altra: stando al rendimento dell’ultimo periodo, l’ago pende dalla parte della formazione di mister Manfioletti, che va in cerca della settima affermazione consecutiva, mentre gli altoatesini sono reduci da tre pareggi di fila, contro San Giorgio, Strada del Vino e San Paolo. Si affronteranno il miglior attacco del torneo (quello del Lavis) e la seconda miglior difesa (quella del Maia Alta).
Il Lavis è attualmente secondo in graduatoria a quota 24 punti, gli stessi del San Giorgio, che è chiamato a riscattare la sconfitta interna patita per mano del Bozner, ma dovrà fare i conti con la fame di punti del Comano Terme Fiavé, fresco di cambio di allenatore, con il ritorno di Paolo Zasa al posto di Luca Celia. I gialloneri cercano un successo – o quanto meno un risultato positivo – che possa segnare la svolta e avranno dalla loro il fattore campo.
A centro classifica, invece, il Bozner cercherà di dare seguito alla pesante vittoria esterna sul San Giorgio, provando a ripetersi contro la Strada del Vino, mentre per l’Anaune – galvanizzata dal 3-0 rifilato alla ViPo – ci sarà la trasferta di Lana, con i nonesi che inseguono il sesto risultato utile consecutivo (tre pareggi e due successi negli ultimi cinque turni). Si annuncia equilibrata la gara che vedrà opposte Stegona e Brixen, tornate entrambe alla vittoria domenica scorsa.
Nelle zone calde, infine, spicca lo scontro diretto di marca trentina tra l’Arco (in serie negativa da tre giornate) e la ViPo, che metterà in palio i classici 3 punti dal valore doppio, mentre per il Rovereto ci sarà l’impegnativa trasferta di Termeno.

Programma e arbitri (domenica, ore 14.30)

ARCO – VIPO TRENTO
Denise Perenzoni di Rovereto
Linda De Carli di Rovereto
Simone Bonazza di Trento

BOZNER – STRADA DEL VINO
Simone Pandini di Bolzano
Leif Hoffmann di Bolzano
Gianluca Testa di Merano

COMANO TERME FIAVÉ – SAN GIORGIO
Alessandro Piccoli di Rovereto
Giulio D’Alterio di Trento
Massimiliano Baccini di Arco Riva

LANA – ANAUNE
Johannes Tappeiner di Merano
Alessandro Salerno di Bolzano
Hassan Ali di Bolzano

MAIA ALTA – LAVIS
Emanuele Velocci di Frosinone
Andrea Amistadi di Arco Riva
Yoan Battan di Trento

MORI S. STEFANO – SAN PAOLO
Aleksej Galic di Arco Riva
Davide Barozzi di Rovereto
Marco Nasca di Trento

STEGONA – BRIXEN
Luca Maria Di Paolo di Merano
Santo Accorso di Bolzano
Matteo Vintari di Bolzano

TERMENO – ROVERETO
Ibrahim Rashed di Imola
Jonathan Alexander Lanz di Bolzano
Cosmo Pisani di Bolzano

LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO D'ECCELLENZA

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,625 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip