calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Il podio della settimana

La cavalcata del Mori, i gol di Pfitscher, l'altalena di Brusco

In cima al podio di Eccellenza sventola sempre la bandiera tricolore del Mori Santo Stefano, ora capolista solitaria del massimo campionato provinciale. Impossibile non citare, poi, il capocannoniere del torneo e il primo acuto della matricola Rovereto.

1. Mirko Colpo (Mori Santo Stefano)

Non poteva immaginare un inizio migliore il nuovo tecnico dei moriani, che dopo una miriade di campionati con la maglia tricolore è passato dall'altra parte della barricata. Tre partite, tre vittorie, e una vetta solitaria che nessuno avrebbe mai pronosticato in estate. Il cammino, è vero, è ancora molto lungo, ma l'aver già messo in cascina nove preziosi punticini non può che far bene al morale di una squadra che proveniva da un'annata tra luci e ombre.

2. Alex Pfitscher (Termeno)

I bianconeri di mister Mauro Bandera veleggiano in seconda piazza, imbattuti e con uno dei migliori attacchi del campionato. Su 6 reti segnate dai traminer, ben cinque sono state firmate da uno dei cardini del collettivo altoatesino, la cui doppietta domenica è stata fondamentale per il successo in rimonta sull'Anaune Val di Non. I pretendenti alla vetta della classifica marcatori sono avvisati...

3. Manuel Brusco (Rovereto)

Non poteva mancare il sigillo del capocannoniere della scorsa Promozione sulla prima vittoria in campionato delle zebrette. A rovinare la domenica del bomber lagarino, un'uscita di scena anticipata per delle noie fisiche: la truppa di mister Paolo Eccher/b] si augura che i danni siano limitati, così da ritrovare in campo al più presto una delle punte di diamante dell'attacco bianconero.

IL QUADRO COMPLETO DELLA 3ª GIORNATA DI ECCELLENZA

Autore
Angelo Zambotti
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,547 sec.

Notizie