calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Il podio della settimana

Il trionfo della Virtus, il tris di Barbetti, il gol di Lombardo

Non poteva che esserci la Virtus Bolzano, neopromossa in Serie D, in vetta al podio della settimana di Eccellenza. Menzioni particolari, poi, per Claudio Barbetti, attaccante del Lavis che ha raggiunto quota 22 gol, e Gabriele Lombardo, tra i protagonisti del successo dell'Arco 1895 sul campo del Maia Alta.

1. Virtus Bolzano

Poco più di un mese fa, il campionato sembrava essere nelle mani del San Giorgio, la cui marcia appariva inarrestabile. Proprio in quel momento è emersa la forza della truppa bolzanina, che ha tenuto duro anche nei momenti più difficili, per poi proseguire la striscia positiva non appena i "lupi" hanno calato il ritmo. Ecco quindi che i ragazzi di Alfredo Sebastiani sono riusciti a tagliare con due settimane di anticipo il traguardo, aggiunto alla Coppa Italia provinciale (vinta contro gli eterni rivali pusteresi) e a quella regionale (finale vittoriosa con il Mori Santo Stefano). Unico neo di una stagione trionfale, la brutta figura nel tabellone nazionale.

2. Claudio Barbetti (Lavis)

Prima tripletta stagionale per l'attaccante solandro, che ha quindi superato quota 20 gol. Le tre reti di domenica non sono servite alla compagine di mister Stefano Manfioletti per raccogliere la vittoria sul campo del Brixen, ma hanno comunque certificato la grande annata della punta rossoblù, che dopo un pesante infortunio si è pienamente ristabilito. Anche da lui potrebbe quindi partire il presidente Marcello Rosa per potenziare ulteriormente un organico che nel girone di ritorno ha mostrato tutte le proprie potenzialità: l'impressione è che in riva all'Avisio si voglia puntare ad alzare ulteriormente il tiro...

3. Gabriele Lombardo (Arco 1895)

Il difensore classe 1997 è una delle bandiere gialloblù e sabato nell'anticipo del Lahn ha recitato un ruolo fondamentale nel successo arcense. Il Maia Alta prima si era portato sul 2-0, poi sul 3-2, con un gol del numero 3 gardesano che ha quindi riportato la contesa in parità a 5' dal termine. Nel recupero, poi, la ciliegina sulla torta del rigore vincente di Daniele Pederzini che ha regalato ai ragazzi di Paolo Zasa il settimo risultato utile consecutivo e la salvezza con due giornate d'anticipo. Una soddisfazione, per la società di Roberto De Laurentis che ha puntato con decisione su tantissimi giovani cresciuti in via Pomerio.

IL QUADRO COMPLETO DELLA 32ª GIORNATA DI ECCELLENZA

Autore
Angelo Zambotti
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip