calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Il podio della settimana

Il lampo di Saidi, il guizzo di Dallapè, le parate di Lazzaro

Grazie al pesantissimo gol di Karim Saidi la Settaurense 1934 ha espugnato il sempre difficile campo dell'Aquila Trento, mentre Mattia Dallapè e Daniele Lazzaro hanno permesso a Nago Torbole e Mezzocorona di raccogliere punticini importanti in chiave salvezza: questi i protagonisti del podio della settimana in Promozione.

1. Karim Saidi (Settaurense 1934)

Quarta vittoria consecutiva per la truppa di Paolo Ferretti, che è tornata in Valle del Chiese con tre pesanti punti dopo lo scontro diretto del Talamo. A decidere il confronto, il centrocampista storese che si è presentato al posto giusto al momento giusto, battendo Emilio Leonardi, ventenne portiere aquilotto all'esordio in categoria. Per il classe 2000 biancoverde si è trattato del quarto gol nelle ultime 5 partite: quello nello scontro di alta classifica è stato sicuramente il più importante, perché ora i giudicariesi intravedono il secondo posto.

2. Mattia Dallapè (Nago Torbole)

Nell'anticipo di sabato sera, Cristian Zanotti aveva portato in vantaggio la Bassa Anaunia, gelando la compagine di mister Fabio Calliari. Con il solito cuore, i biancoblù hanno però cercato il pari fino alla fine, venendo premiati in pieno recupero quando un'incornata dell'ex Cavedine Lasino ha ristabilito la parità. Un punto fondamentale per il team del ds Cristian Miorelli, che ora dovrà affrontare i match con le già retrocesse Pinzolo Valrendena e Telve: l'obiettivo per i gardesani sarà raccogliere 6 punti, così da arrivare allo scontro diretto con il Calceranica con la salvezza già in tasca.

3. Daniele Lazzaro (Mezzocorona)

Ha dovuto frapporsi più volte tra i tentativi degli attaccanti della capolista Rovereto e la porta da lui difesa il portiere gialloverde. In una circostanza ha dovuto arrendersi alla conclusione ravvicinata del capocannoniere del campionato Manuel Brusco, ma nelle altre occasioni l'estremo difensore ex Merano ha sempre risposto presente, dando valore al guizzo di Enea Spiro che intanto aveva replicato al vantaggio bianconero. Ora la compagine di mister Flavio Toccoli dovrà riposare e tiferà Borgo (prossimo avversario del Calceranica sestultimo) per poi cercare il sorpasso salvezza nelle ultime quattro giornate di campionato.

IL QUADRO COMPLETO DELLA 30ª GIORNATA DI PROMOZIONE

Autore
Angelo Zambotti
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip