SporTrentino.it
Il podio della settimana

La Bassa ci mette gioco e cuore: la vetta del podio è nonesa

La copertina se la meritano i ragazzi della Bassa Anaunia, che hanno vissuto un weekend particolare per più motivi. Da segnalare poi le vittorie in chiave salvezza di Fiemme e Calceranica, con due protagonisti dei match a completare il podio di Promozione di questa settimana.

1. Bassa Anaunia

In un fine settimana denso di tristezza a Denno e dintorni, i giallorossoblù di mister Flavio Brugnara si sono regalati un'impresa da applausi. Bomber Cristian Zanotti (doppietta) e il giovane "canterano" Matteo Dalpiaz hanno griffato un successo pesante ai danni della capolista Rovereto, che si presentava al Valmaor a punteggio pieno. La dedica dei nonesi è tutta per Silvia, 23enne di Denno vittima di un tragico incidente giovedì sera.

2. Gabriele Longo (Fiemme)

Il classe 2003 è stato a decisivo nel match contro il Pinzolo Valrendena vinto dai ragazzi di mister Alessandro Capovilla. Il gol messo a segno dopo appena 6' di gioco dal centrocampista fiemmese ha spianato la strada ai padroni di casa, che hanno colto il terzo risultato utile di fila: dopo una partenza a rilento, a causa anche di un calendario complicato, capitan Tommaso Varesco e compagni hanno risalito la classifica a grandi falcate.

3. Bruno Caresia (Calceranica)

Non poteva permettersi passi falsi la compagine lacustre, impegnata sul campo amico in un caldissimo derby valsuganotto che metteva in palio pesanti punti salvezza. Ad aprire il 2-0 per i ragazzi di mister Enrico Ferrai, il difensore di casa, che al 13' della ripresa ha trafitto Diego Colmano, portiere del Telve. La prima vittoria stagionale del Calceranica è stata poi completata dal sigillo di Luca Marzadro.

IL QUADRO COMPLETO DELLA 6ª GIORNATA DI PROMOZIONE

Autore
Angelo Zambotti
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip